PRE-CI-SI! Marzo 1981

In questa puntata di PRE-CI-SI! Carlo Bianchi e Franco Righi ci riportano nei primi mesi del 1981, periodo in cui non sono poche le "radio libere" che festeggiano con orgoglio il traguardo del primo lustro di attività, le emittenti locali acquisiscono maggior consapevolezza dei propri mezzi e le programmazioni diventano sempre più settoriali

In questa puntata di PRE-CI-SI! Carlo Bianchi e Franco Righi ci riportano nei primi mesi del 1981, periodo in cui non sono poche le “radio libere” che festeggiano con orgoglio il traguardo del primo lustro di attività, le emittenti locali acquisiscono maggior consapevolezza dei propri mezzi e le programmazioni diventano  sempre più settoriali. La peculiarità di PRE-CI-SI! emerge anche in questa occasione; infatti nella classifica dei 25 brani più trasmessi in FM nel marzo 1981 troviamo artisti dimenticati come Joe Dolce (Shaddap You Face), Bad Manners (Lorraine), The Korgis (Everybody’s Got To Learn Sometime), Michele Pecora (Ritrovarti) e Moon Martin (Bad News). Non mancano i successi che hanno superato indenni la barriera del tempo come In The Air Tonight (Phil Collins), Enola Gay (OMD), Woman (John Lennon) e Ancora (Eduardo De Crescenzo) ma non di sola musica “vive” PRE-CI-SI! In TV la coppia Vianello/Mondaini affronta in STASERA NIENTE DI NUOVO l’ultimo impegno-RAI prima del passaggio a Canale 5 mentre Adriano Celentano è protagonista al cinema con IL BISBETICO DOMATO. Il calcio italiano vive un periodo di rinascita dopo la brutta parentesi del primo scandalo-scommesse, nasce il duello-simbolo dei primi anni 80, Roma e Juventus staccano l’Inter (con la testa all’impegno nei quarti di finale di Coppa Campioni contro la Stella Rossa) e restano appaiate in vetta alla classifica. Non sono ancora acerrime nemiche, i veleni subentreranno il 10 maggio in occasione dello scontro-scudetto (ricordato ancora oggi per il gol annullato al romanista TURONE). PRE-CI-SI! è in onda dal lunedì al venerdì alle 6.00-12.00 e 17.30 (minipuntate) il sabato 7.00/9.00 – 22.00/24.00 e domenica 12.00-14.00 (puntatoni)

Ascolta qui il podcast della puntata