Coronavirus: i vescovi chiedono di poter celebrare le messe feriali

Coronavirus: i vescovi chiedono di poter celebrare le messe feriali

La crisi legata al coronavirus ha colpito molti ambienti e e da una settimana sono chiuse anche le chiese. Su questo è intervenuta la Conferenza episcopale lombarda che scrive alla regione Lombardia.

Fermo restando la volontà di continuare a collaborare con le istituzioni, chiede alla Regione Lombardia, così come già possibile per matrimoni e funerali, di considerare la partecipazione alle Messe feriali dei cittadini cattolici lombardi, che a differenza delle celebrazioni festive non costituiscono una forma di assembramento”.

Seguono le firme di  Mario E. Delpini – Arcivescovo di Milano, Francesco Beschi – Vescovo di Bergamo, Marco Busca – Vescovo di Mantova, Oscar Cantoni – Vescovo di Como, Maurizio Gervasoni – Vescovo di Vigevano, Daniele Gianotti – Vescovo di Crema, Maurizio Malvestiti – Vescovo di Lodi, Antonio Napolioni – Vescovo di Cremona, Corrado Sanguineti – Vescovo di Pavia e Pierantonio Tremolada – Vescovo di Brescia