Coronavirus, il comune di Como prova a ripartire da domani: riaprono gli uffici foto

Le parole di Mario Landriscina oggi e quelle dell'assessore Negretti. Servizi spostati al piano terra dove c'è l'anagrafe. Ecco il dettaglio

Pro va di riupartenza anche se non di tutti gli uffici. Ma una buona parte si, da domani ripartono anche se trasferiti al pian terreno nell’ufficio anagrafe, dotato di protezione (con vetro) tra operatori e pubblico. Lo ha spiegato oggi il sindaco Landriscina nell’incontro con la stampa dove è stato fatto il punto della situazione. Riapertura parziale, come detto, anche se resta in vigore la raccomandazione a tutti di non presentarsi in Comune se non per motivi veramente urgenti e, comunque, di chiamare prima di presentarsi

IL NUMERO DA CHIAMARE

031 – 25.23.88

LA MAIL A DISPOSIZIONE

ufficio.casa@comune.como.it

GLI SPORTELLI APERTI DOMANI IN COMUNE ALL’UFFICIO ANAGRAFE (TUTTI)

1 sportello per servizi cimiteriali con apertura fino alle 16
2 sportelli per le carte d’identità ed altri servizi anagrafici
1 sportello per servizi elettorali
1 sportello per servizi tributi
1 sportello per il Suap/Urbanistica ed edilizia
1 sportello per servizi legati a permessi/ZTL/occupazione suolo pubblico, uno sportello presso il Comando di Polizia locale per la gestione delle multe
1 sportello per i servizi del commercio

Per quanto riguarda gli orari, fino a venerdì tutti gli sportelli saranno a disposizione per le pratiche urgenti dalle 9 alle 13, con l’eccezione dei servizi cimiteriali che saranno disponibili dalle 9 alle 16.

E’ sospeso per il momento il Mercoledì del cittadino.

L’Ufficio Relazioni con il Pubblico non riceve il pubblico ma rimane a disposizione con email e un numero di telefono (li trovate nell’elenco in calce all’email).