Vita di Marco fuori e dentro la rete nel romanzo di Enrico Casartelli “Condannato da internet”

Vita di Marco fuori e dentro la rete nel romanzo di Enrico Casartelli "Condannato da internet"

Più informazioni su

Marco è un affermato youtuber che abita e lavora ad Aarhus, cittadina portuale danese. Ogni giorno, insieme a Monique e Thomas, fratelli nonché suoi cari amici, registra e pubblica sul social YouTube filmati che spiegano come superare i livelli dei videogiochi in rete. Marco, però, ha anche una vita nelal realtà quotidiana e qui i problemi non si risolvono con un colpo di joystick.

enrico casartelli romanzo

L’ultimo libro di Enrico Casartelli si intitola “Condannato da Internet” (Robin Edizioni), e contiene molti spunti che si agganciano all’attualità, dalla sicurezza in rete alla reputation fino ad arrivare alle ONG. Ma sono, soprattutto, i rapporti famigliari al centro del romanzo di Casartelli

Il protagonista, Marco, a soli ventitré anni grazie alla sua attività sul canale YouTube diventa uno dei più famosi volti del mondo dello spettacolo, ma, invece di montarsi la testa, devolve gran parte dei suoi introiti a un ospedale pediatrico in Sudan, dove lavorano i genitori. La sua vita cambia drasticamente quando subisce un’intrusione in rete che pubblica immagini pedopornografiche alla fine di un suo filmato. Subito diventa oggetto di pesanti insulti in internet, i quali non cessano nemmeno quando la polizia danese accerta che è stato vittima di un abile hacker.

Inoltre Marco è tormentato da una problematica che lo porterà a delle decisioni dolorose: il distacco fisico e soprattutto affettivo del padre che non ha mai accettato la sua interruzione degli studi per dedicarsi a un genere di lavoro da lui disprezzato. La madre cerca di stemperare questo conflitto generazionale, ma sarà costretta a una brusca scelta tra il marito e il figlio.

Decide quindi di lasciare la Danimarca per affrontare un nuovo stile di vita in una frazione di un paese sopra il lago di Como dove i genitori hanno ristrutturato una casa. Qui trova una piccola comunità pronta ad accoglierlo e a difendere la sua privacy dai media sempre più desiderosi di scoprire dove si sia nascosto il famoso youtuber.

Abbiamo incontrato Enrico Casartelli a Ciaocomo Radio, nel video l’intervista

enrico casartelli romanzo

Casartelli, nato in Brianza nel 1955, abita in provincia di Como. Ha lavorato in una multinazionale americana per più di vent’anni ricoprendo differenti ruoli manageriali e commerciali nell’area dei servizi informatici e nella formazione. Attualmente è libero professionista, alterna attività commerciali con consulenza e docenza in marketing e comunicazioni web, gestione del personale e tecniche di vendita.

Laureato in Ingegneria Elettronica è rimasto legato al mondo accademico, ambito per il quale ha tenuto interventi di Gestione Progetti ed è stato responsabile commerciale di Master Post Universitari.

È autore di articoli in quotidiani online e blog, (rubriche costumi, società e tecnologie).

Ha pubblicato nel 2013 il romanzo “La vita in una conchiglia”, nel 2015 “Un nove corre in internet”, nel 2016 “Il vecchio ciliegio di Manhattan”, nel 2017 “Villa Sofia” e nel 2018 “La ribelle primavera del 2030”. “Condannato da Internet” è il suo nuovo romanzo (novembre 2019).

Ha ottenuto numerosi riconoscimenti in premi letterari nazionali e internazionali.

 

Più informazioni su