Una dose di droga ad una ragazza al Monumento ai caduti: bloccato dai carabinieri foto

E' un giovane africano. Lo hanno fermato i militari: addosso altri 5 grammi.

Un fenomeno che non accenna a diminuire: lo spaccio ai giardini pubblici di Como, questa volta vicino al Monumento ai Caduti. In manette – sorpreso al momento del passaggio di 3 grammi di marijuana – è finito un 23enne del Ghana. Bloccato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Como: stava cedendo una dose ad una giovane ragazza. L’immigrato ha cercato di gettare via l’involucro e scappare, ma non è riuscito. Addosso aveva altri tre involucri del peso complessivo di 5 grammi

L’arrestato oggi in Tribunale, tramite il suo legale, ha chiesto i termini a difesa. Processo il 26 febbraio, nel frattempo resta in carcere