Una scoperta-choc della Questura: sei chili di droga per gli studenti di Como foto

Gli agenti a casa di un ragazzo del 91: tanto stupefacente da piazzare ai ragazzini. Controlli sempre più serrati.

Pochi giorni dopo il blitz in piazza Vittoria, con tre giovanissimi beccati in flagranza di spaccio, altra operazione degli agenti della Squadra mobile di Como. Una doppia operazione da quanto si è appreso. I poliziotti hanno trovato  hashish in particolare in un appartamento di una ragazza di 28 anni, comasca. È stata arrestata, stupefacente destinato – accertato dagli accertamenti – per i giovanissimi della città. Un suo amico denunciato, è del 1994. La droga era in un nascondiglio e suddivisa in vari panetti, ancora chiusa nel cellophane. Nell’abitazione sono stati ritrovati anche bilancini di precisione che venivano utilizzati dai due per preparare le dosi.

 

Polizia anche a casa di un 20enne che aveva nascosti a domicilio  200 grammi di marijuana da “piazzare” a ragazzi in piazza Vittoria a Como. Pugno di ferro della Polizia da diverse settimane contro lo spaccio in città, i risultati si stanno vedendo quasi ogni giorno. Il Questore ha disposto un intensificazione dei controlli anche nelle zone periferiche della città.