Quantcast

Assalto al Gran Mercato all’orario di chiusura: ora caccia aperta ai due banditi foto

La polizia sta cercando le immagini delle telecamere. Colpo fulmineo, cassiere minacciate. Via con qualche migliaia di euro

Caccia ai due italiani – confermato dalle vittime – che venerdì sera all’orario di chiusura hanno minacciato e rapinato le cassiere del Gran Mercato delle carni di Breccia: i due, con il volto coperto da passamontagna, hanno fatto irruzione ed hanno minacciato le dipendenti con un coltello. Sono poi fuggiti con un bottino di qualche migliaia di euro. In quel momento presenti diversi clienti tra cui un bambino, rimasto ovviamente e comprendibilmente sotto choc

Le indagini affidate agli uomini della Mobile e della Volante della Questura. Dai primi riscontri, come detto, avevano il volto coperto e parlavano italiano. Forse attesi all’esterno da un complice. Il tutto in pochi attimi. Ora alla ricerca delle immagini dell’impianto a circuito chiuso del Gran Mercato