Quantcast

Banchini ed il tifoso che lo incoraggia in dialetto:”Dai mister, ciapa minga rabia….” foto

Lo rivela l,ui stesso nell'incontro con la stampa. IL post-Arezzo alle spalle, ora si pensa all'Olbia di Brevi:"Non è una passeggiata"

Dimenticare la beffa di Arezzo. E non c’è modo migliore che tornare in campo. Domenica il Como è di nuovo al Sinigaglia per la sfida all’Olbia dell’ex Brevi. Oggi, nell’incontro con la stampa, mister Marco Banchini ha parlato di prospettive e del post Arezzo
A Banchini abbiamo chiesto se la vittoria sfumata nel finale ad Arezzo sia stata digerita …”A Como ho trovato anche dei nuovi amici, dopo Arezzo uno mi ha detto “ciapa minga rabia”! Pensiamo all’Olbia partendo dalla consapevolezza di aver fatto una buona prestazione ad Arezzo, e non era facile a livello di morale dopo il ko in casa con la Pistoiese”.

Rispetto all’andata, comunque abbiamo fatto più punti, dobbiamo continuare su questa strada. Ma con l’Olbia non sarà una passeggiata. La squadra sarda si è rinforzata con giocatori esperti, e sicuramente cercherà di imbrigliare il nostro gioco. Dovremo dare il massimo per batterla”.

Sulla formazione: “Ho qualche giocatore influenzato, vediamo sabato come stanno. Toninelli? Recuperato”.

Disponibili gli attaccanti Gabrielloni, Ganz, Lanini.