CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il passaporto direttamente a domicilio senza passare dalla Questura: adesso si può foto

L'annuncio della Polizia di Como. Intesa con Poste Italiane. Cosa fare per averlo direttamente a casa

Una importante novità grazie all’intesa siglata tra Ministero dell’Interno e Poste Italiane: ora è possibile ricevere il passaporto al proprio domicilio. Il documento, infatti, verrà ritirato da personale di Poste Italiane all’Ufficio Passaporti della Questura di Como e recapitato al domicilio del cittadino che ne ha fatto richiesta, con il servizio di posta assicurata. La spedizione potrà essere monitorata attraverso il sito www.poste.it, utilizzando il numero di assicurata rilasciato all’atto della presentazione della istanza. Alla consegna del documento, l’utente dovrà corrispondere al personale di Poste la somma di euro 9.05. In tal modo il richiedente non dovrà piu’ recarsi in Questura per il ritiro del passaporto.

 

Va precisato che i residenti nei comuni di Erba, Alzate Brianza, Bellagio, Porlezza, Anzano del Parco, Monguzzo, Lurago Marinone, Tremezzina, Mariano Comense, Carimate, Casnate con Bernate, Locate Varesino e Mozzate potranno ritirare il proprio documento direttamente presso i suddetti enti, consegnando agli stessi la ricevuta per il ritiro. Sarà cura del messo comunale provvedere al ritiro del documento ed a recapitarlo presso il comune stesso.