Basket a1

Pecchia, emozione azzurra: tra i convocati per la doppia sfida con Russia ed Estonia

Una settimana dopo la pre-selezione, ecco la conferma: la giovane guardia tra i 16 del Ct Meo Sacchetti.

Martedì scorso 28 gennaio la prima emozione: Andrea Pecchia nella lista dei 24 pre convocati diramata da Romeo Sacchetti, commissario tecnico della Nazionale italiana, il quale aveva selezionato l’esterno della S.Bernardo-Cinelandia tra i papabili a prendere parte alle gare di qualificazione per il prossimo EuroBasket 2021. Oggi, dopo quasi una settimana esatta, un’altra emozione, ancora più forte, molto più forte: la guardia-ala di Cantù figura tra i 16 convocati per le partite ufficiali contro Russia, in casa, ed Estonia, in trasferta.

 

I 16 giocatori selezionati si raduneranno a Napoli lunedì 17 febbraio alle ore 13, a seguire, nel pomeriggio dello stesso giorno, la prima seduta di allenamento presso il “PalaBarbuto” di Napoli, impianto campano che giovedì 20 febbraio ospiterà il match contro la Nazionale russa (palla a due alle ore 20:30 con diretta su Sky Sport HD). Gli azzurri torneranno in campo domenica 23 febbraio a Tallinn, in Estonia, per la partita contro la Nazionale estone (palla a due alle ore 18:00 italiane, diretta sempre su Sky Sport HD). L’Italia, che fa parte del Girone B tra cui figura anche la Macedonia del Nord, parteciperà fuori classifica poiché già qualificata in quanto Paese ospitante. La città di Milano, infatti, ospiterà uno dei quattro gironi della manifestazione continentale del prossimo anno.

 

Di seguito la lista dei 16 convocati: Nicola Akele, Filippo Baldi Rossi, Giordano Bortolani, Francesco Candussi, Andrea De Nicolao, Simone Fontecchio, Andrea Mezzanotte, Andrea Pecchia, Giampaolo Ricci, Michele Ruzzier, Matteo Spagnolo, Marco Spissu, Amedeo Tessitori, Stefano Tonut, Leonardo Totè, Michele Vitali.

 

La chiamata ufficiale di Pecchia in azzurro, ovviamente, riempie di orgoglio il club brianzolo che lo sta facendo crecsere al meglio in questa stagione. A lui i complimenti di tutto il club, dal presidente Marson a coach Pancotto. Ovviamenti raggianti anche i compagni per questa convocazione in azzurro.

commenta