Cantù è pronta a mettersi la maschera, da domenica si parte: ecco i sette carri foto

Presentata la manifestazione con Paolo Frigerio, il sindaco Galbiati e l'assessore Girgi. Tante iniziative collegate. Quattro sfilate.

Con la conferenza stampa di oggi, alla “Bottega di Truciolo”, alla presenza del sindaco di Cantù, Alice Galbiati, e dall’assessore Isabella Girgi, con deleghe all’Istruzione, Servizi Sociali e Cultura, la 94a Edizione del Carnevale Canturino è ufficialmente inaugurata. Il via lo ha dato il presidente, Fabio Frigerio presentando sfilate e carri che da domenica prossima si alterneranno sulle strade della cittadina. Si parte già il 2 febbraio.

presentazione carnevale canturino 2020 con sindaco e organizzatori

Il presidente Frigerio ha presentato le innumerevoli iniziative collegate al Carnevale, dai concorsi per gli spettatori, agli eventi eno-gastronomici, oltre a illustrare le specificità artistiche delle scuole di danza, dei gruppi folk e bandistici che sosterranno il ritmo gioioso ed incalzante delle quattro sfilate a calendario. Protagonisti indiscussi, guidati dal nostro beniamino Truciolo, maschera ufficiale del carnevale e della città di Cantù, saranno, tuttavia, i sette carri in competizione. Qui la presa diretta con il nostro Mario Camagni per la loro anteprima

Per domenica – dalle ore 14 – la prima sfilata dell’edizione 2020. Poi ce ne saranno altre tre, il dettaglio ufficiale sul sito

http://www.carnevalecanturino.it