Quantcast

Rane Rosa, l’inizio è ok: a Genova facile tiro a segno contro la Locatelli, poker Lanzoni foto

La formazione di coach Tete parte con il piede giusto fuori casa: le nuove subito integrate nell'organico

US Locatelli-Como Nuoto 6 -12  (parziali  1-3/1-3/2-3/2-3)

US Locatelli: Avenoso, Bianco 1, Donato 1, Bissocoli, Ravenna, Grasso, Rossi 2, Nucifora 1, Drago, Madicina, Ciccione, Vanin, Banchi

All. Carbone

Como Nuoto Recoaro: Frassinelli, Romanò M 1,Tosi, Girardi, Trombetta 1, Giraldo 1, Bianchi, Boero 3, Romanò B, Lanzoni 4, Radaelli, Ielmini 1, Tedesco 1

All. Pozzi

Arbitro Pinato

Superiorità

US Locatelli  3/5 rig 1/1

Como Nuoto  4/9 rig 2/3

Partita mai in discussione contro le giovanissime atlete genovesi. La Comonuoto Recoaro al femminile – le Rane Rosa di coach Tete Pozzi – iniziano bene la stagione agonistica 2020. Bella affermazione oggi in trasferta (6-12 il finale) nel campionato di A2 femminile di pallanuoto

La Como Nuoto segna subito con Boero e, a parte il momentaneo pareggio del 1-1, si porta avanti nel punteggio e ci rimane fino alla fine. Bene in difesa con una Frassinelli concentrata, bene con l’uomo in più.

Le nuove arrivate si sono ben integrate negli schemi di gioco che coach Tete Pozzi ha variato durante l’incontro. Bene le cecchine Lanzoni e Boero. Insomma, ottimo avvio e facile tiro a segno. Estremamente contento anche coach Pozzi al debutto stagionale: “Ho visto tanto impegno e molta voglia di fare bene  – spiega -. Una buona difesa con ottime rotazioni. Insomma, ha girato tutto bene oggi. Una partita serena e tranquilla come doveva essere e come è stata. Brave le ragazze a portare a casa il successo”.