Como, rubano sulle auto in sosta: tre arresti della polizia con soldi e chiavi delle auto foto

Intervento la notte scorsa in zona Stazione. Tutti stranieri, sono stati inseguiti dagli agenti. Arresto comvalidato dal giudice.

Blitz nella notte degli agenti della Questura di Como, tre giovani stranieri arrestati per furti sulle auto in sosta nella zona della stazione di San Giovanni. I poliziotti delle volanti hanno notato i ragazzi armeggiare in modo sospetto attorno a due vetture (una italiana ed una tedesca, risultate anche danneggiater) parcheggiate in via Venini, a poca distanza dal piazzale della stazione San Giovanni. Hanno provato a scappare, ma sono stati inseguiti e bloccati: erano ub riachi visibilmente. Si tratta di un ventenne marocchino, un 26enne algerino e un 18enne libico.

 

In Questura accertato che i ragazzi nascondevano telecomandi per aprire i cancelli, una chiave di una Maserati e 3.450 franchi svizzeri, oggetti e soldi probabilmente rubati dalle macchine. I tre sono stati arrestati in flagranza di reato per furto. Oggi in Tribunale per il processo con rito direttissimo. Il giudice ha convalidato l’arresto e imposto ai tre la misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Como fino alla prossima udienza, fissata per il 31 gennaio prossimo.