Quantcast

Piscina di Muggiò, cantiere infinito: il tubo si ripara in settimana, ma poi altri controlli foto

Non è finita qui. La nota ufficiale del Comune oggi. La vasca senza acqua e con le vetrate da sistemare.

 

I lavori per la riparazione della perdita alla tubazione della vasca principale della piscina di Muggiò saranno completati entro la settimana corrente. Terminata questa riparazione si procederà a verificare l’esistenza di altre perdite.

 

La nota arriva dal comune di Como e getta ulteriore apprensione – qualora non ce ne fosse già a sufficienza – sul futuro della struttura utilizzata da società e tanti appassionati. La piscina resta chiusa: è off-limitz da luglio quando è scaduta la convenzione tra Comune e Federazione-

 

Intanto la vasca olimpionica è vuota, senza acqua. All’esterno dell’impianto un cantiere per mettere in sicurezza le vetrate della struttura fanno capire che la situazione è tutt’altro che risolta. La perdita di una tubazione sotto la vasca rischia si di far saltare la firma della convenzione per la gestione tra Comune e Federazione Italiana Nuoto. Il comune, come detto, ha assicurato la fine dell’intervento anche se poi si dovranno verificare se esistono altre perdite. Come dire, la parola fine all’incubo per dirigenti ed atleti è ancora lontana.