Psicosi furti in tutto l’erbese: colpi e segnalazioni di auto sospette, allerta continua foto

Giorni difficili tra Tavernerio e Pusiano. I ladri sembrano essersi concentrati proprio qui.

Ritorna la psicosi dei furti e dei ladri in tutta la zone di Erba ed hinterland. Da Tavernerio a Pusiano passando, appunto, per Erba dove proprio l’altra notte i malviventi sono entrati in azione al liceo Scientifico Galilei rubando Pc e soldi dalle macchinette dei distributori automatici. E le segnalazioni si moltiplicano in questi giorni: colpi fatti o tentati da Albese ad Albavilla, da Erba ad Orsenigo. Non solo ladri in azione – in qualche caso messi in fuga dai proprietari o dall’antifurto – ma anche segnalazioni di auto sospette. Molti i cittadini di questi paesi che si sono attrezzati con allerta in tempo reale via telefonino. Ovviamente numerose anche le segnalazioni arrivate ai carabinieri della stazione di Erba che stanno cercando di arginare il fenomeno.

 

La preoccupazione è sempre quando arriva la sera: i malviventi entrano in azione nelle abitazioni appena inizia a fare buio. Le abitazioni prese di mira – alcune anche svaligiate – sono state assaltate con queste modalità ed in questi orari. Un grosso incubo che ancora non è finito per migliaia di persone. Le forze dell’ordine raccomandano prudenza ed attenzione anche nell’inserire i sistemi di allarme (ove esistenti), ma anche una importante collaborazione dei cittadini: in questi paesi, gruppi di Whats App a parte, esiste già il cosidetto controllo del vicinato. Che spesso funziona bene.