Quantcast

Festival de la Cazoeula numero 8, pronta la nuova sfida: da venerdì 44 ristoratori in gara foto

Edizione numero 8, numero ancora più grandi rispetto allo scorso anno. Inizia venerdì prossimo 17 gennaio, ricorrenza di Sant’Antonio Abate, il Festival della Cazoeula, ideato ed allestito anche stavolta da Claudio Bizzozero, ex sindaco di Cantù. Numeri più ampi dello scorso anno come ha sottolineato lui stesso oggi alla sede della Cassa Rurale ed artigiana di Cantù dove la manifestazione è stata presentata: 44 in tutti i ristoranti aderenti che per due mesi – da venerdì 17 appunto – serviranno piatti della Cazoeula. Con l’obiettivo di ottenere il premio finale, ormai un must per i ritoratori.

festival de la cazoeula presentazione edizione 2020 con bizzozero e cassa rurale

 

Tra i partecipanti anche due ristoranti da fuori provincia (Trattoria da Fabio a Verano Brianza, MB) ed il Becalli di Costamasnaga (Lecco). Oggi, tramite estrazione, è stato definito l’ordine di sfida per le serate finali, il 19 e 26 febbraio e il 4 e 11 marzo, a ciascuna delle quali parteciperanno 11 ristoratori. Ben quattro le giurie che stabiliranno i piatti migliori tra cui quella degli chef dell’Associazione provinciale cuochi. Ma ci saranno anche i voti dei cosidetti “giudici popolari” che avranno un peso – sia pure meno rilevante – nell’assegnazione della Cazoeula d’oro 2020.

 

I ristoranti aderenti – di Cantù, Como, Mariano, monti e colline lariane – si trovano sul sito ufficiale www.festivaldelacazoeula.it