Quantcast

Stasera tocca ad Albese: trasferta insidiosa. E domani la Libertas ritorna in casa foto

Gli impegni delle due maggiori formazioni di volley lariane. Le ragazze a Cremona, i giovani di Cominetti ospitano Castellana Grotte

Stasera tocca ad Albese. La Tecnoteam del presidente Crimella gioca (ore 20,30) sul terreno dell’Esperia Cremona, formazione neo-promossa in B1 femminile, ma capace di un’ottima prima parte della stagione. E’ la prima gara del 2020, Facchinetti e compagne arrivano da prime della classe dopo il successo pre-natalizio contro Lecco. Impegno difficile per una Albese decisa ad andare avanti con questo piglio. Tutte a disposizione di coach Mucciolo, sopra le sue parole alla vigilia del match.

tecnoteam albese vince a costa volpino volley femminile di b1

 

E domani pomeriggio (ore 17), al Parini, debutto del nuovo anno per la Libertas davanti ai suoi tifosi. Morale alto dopo il bel successo di domenica a Reggio Emilia, i ragazzi di Cominetti affrontano Materdominivolley.it Castellana Grotte. Qui le divise personalizzate da Giovanni Indorato per i due liberi con il match-sponsor Mancuso Più.

 

match sponsor volley maschile per libertas castellana maglie da libero

 

Prima partita del 2020 in casa, ed è una sfida molto importante per la classifica. Domani alle ore 17, al Parini, il Pool Libertas Cantù affronta la Materdominivolley.it Castellana Grotte, che arriva dalla vittoria per 3-1 in casa contro la Kemas Lamipel Santa Croce. Nel turno di Santo Stefano, invece, i pugliesi hanno perso 3-2 in rimonta nella stracittadina contro i cugini della BCC. Coach Luciano Cominetti presenta così la sfida: “Per noi era molto importante fare punti a Reggio Emilia, e ne abbiamo fatti 3. Adesso dobbiamo giocarci molto bene le prossime due partite, che saranno entrambe in casa. La prima è contro la Materdominivolley.it Castellana Grotte, che hanno fatto molto bene in questo finale di anno. Noi dovremo fare in modo di avvicinarci a loro in classifica, e quindi sarà molto importante per noi vincere e dimostrare sul campo il nostro valore”.

 

GLI AVVERSARI

In panchina siede Maurizio Castellano, confermato rispetto alla stagione scorsa, ed ex giocatore dal curriculum lunghissimo (tra le altre, ha militato a Modena, Treviso, Piacenza, Spoleto, Ravenna e Taranto) e che ha terminato la sua carriera proprio nella squadra che ora allena. In palleggio può contare sull’esperto venezuelano Rodman Valera, già visto in Italia con la maglia di Isernia. Opposto è l’eterno Roberto Cazzaniga, anche lui con una lunghissima militanza in Serie A con le maglie di Milano, Parma, Montichiari, Crema e Castellana Grotte. Sono veterani del campionato di Serie A anche gli schiacciatori: Alessio Fiore e Mattia Rosso sono, infatti, vecchie conoscenze dei canturini per la lunga militanza in squadre del calibro di Sora, Padova e Spoleto. Giovanni Maria Gargiulo, vice-campione del mondo Under 21 in Bahrain lo scorso luglio, fa coppia al centro con un altro veterano, Stefano Patriarca, ex Macerata, Verona, Piacenza, Latina e Milano in A1. Il libero è il confermato Leonardo Battista.