Scherma, la Comense a Gerenzano per il trofeo dedicato a Spallino:”Un peccato…” foto

I dirigenti dello storico club da noi: sabato e domenica in pedana con quasi 700 atleti. Ma non si farà a Como.....

Tutto bello si, ma con un piccolo-grande neo: che il primo trofeo intitolato alla memoria di Antonio Spallino, grande atleta prima e poi anche politico, non sarà a Como, ma extra provincia. Domenica 12 a Gerenzano (Varese), sia pure a pochi chilometri dal territorio lariano. Lo hanno detto anche i dirigenti della Comense scherma che sono venuti a trovarci in settimana (video sopra) nella diretta di Sport Magazine

presentazione trofeo spallino fioretto maschile comense scherma sede via partigiani

 

Il Trofeo alla memoria di Antonio Spallino sarà assegnato al vincitore della prova di fioretto maschile assoluto nella seconda giornata della Qualificazione Nazionale Zona Nord ai tricolori. Alla presentazione della gara è intervenuto anche l’assessore allo sport del comune di Como. Certo, anche in lui il rammarico di non avere a disposizione uno spazio sufficiente per ospitare una simile manifestazione. Le gare, organizzate dalla società comasca di scherma, si svolgeranno sabato e domenica nel palazzetto dello sport di Gerenzano in via Inglesina 37 e vedranno impegnati, complessivamente, quasi 700 atleti. Numero record, importante anche l’aspetto logistico.

 

Il programma prevede, per questo secondo appuntamento stagionale di qualificazione agli italiani assoluti, il fioretto femminile (43 atlete in gara) e maschile (142), la sciabola femminile (43) e maschile (89). Presente anche la spada con una gara che si preannuncia molto frequentata (più di 30 team nel maschile e nel femminile) con il campionato a squadre di serie C2. In pedana anche gli atleti della Comense

Nel palazzetto di Gerenzano saranno allestite 22 pedana sui 3.500 metri quadrati. 700 i posti a sedere e 400 i posteggi. Oltre 40 i volontari messi in campo dalla Comense Scherma per supportare l’intero fine settimana di attività.