Quantcast

Piscina di Muggio’ sempre chiusa, diffida del Codacons al Comune:”Serve chiarezza” foto

Una nota a Palazzo Cernezzi mentre gli atleti della Comonuto continuano ad allenarsi a Chiasso. Mesi di disagi.

Niente da fare. La piscina di Muggiò resta chiusa e non c’è ancora una data di riapertura. Gli atleti della Como Nuoto sono costretti ad allenarsi a Chiasso vista l’assenza di un impianto idoneo a Como. E’ in corso la raccolta delle firme ai fini di una petizione attraverso la quale si chiederà all’amministrazione comunale di Como di risolvere quanto prima i problemi e provvedere alla riapertura della piscina.
La chiusura si protrae oramai da mesi e i disagi riguardano non solo le società sportive ma anche tutti i cittadini che non possono usufruire della piscina. “E’ necessario intervenire in maniera decisiva per far si che i disagi non si protraggano ulteriormente. La piscina è chiusa oramai da mesi e non si sa nemmeno quando sarà riaperta, occorre chiarezza e celerità– commenta il Presidente del Codacons, Marco Donzelli-. Al fine di ottenere la riapertura dell’impianto la nostra associazione manderà una diffida al Comune.”