Quantcast

Dakar 2020 nel deserto dell’Arabia, la voglia matta di Cerutti:”Ce la metterò tutta…” foto

Il pilota comasco con il pettorale 41, il 1° gennaio in viaggio dall'Italia. Quinta volta tra dune e sabbia.

Ormai ci siamo. Tra meno di una settimana prenderà il via la 42a edizione della Dakar Rally, l’evento motoristico più impegnativo al mondo, per la prima volta in assoluto in Arabia Saudita! 7850 km per 12 giornate di gara, 5000 km di Prove Speciali cronometrate e una sola giornata di riposo.

jacopo cerutti pronto per la nuova dakar 2020

Il via ufficiale sarà dato a Jeddah, il 5 gennaio, mentre l’arrivo della gara è previsto il 17 gennaio a Qiddiyah. Uno scenario unico e completamente nuovo per tutti quello che attende i partecipanti.

Al via anche il pilota di MOntorfano Jacopo Cerutti con il pettorale numero 41, con la sua Husqvarna privata del Team Solarys Racing. La partenza dall’Italia è invece prevista per il primo giorno di gennaio!

Sarò al via della mia 5a Dakar. E’ incredibile perchè mi sembra ieri il momento in cui sono passato dall’Enduro ai Rally Raid. Mi entusiasma sapere che andremo in luoghi bellissimi ed inesplorati, non vedo l’ora di partire! Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la mia partecipazione a questa grande Avventura che è la Dakar! Dai miei sponsor storici a quelli nuovi a chi mi ha semplicemente sostenuto e motivato durante questi mesi di preparativi. Io ce la metterò tutta come sempre, il resto verrà da sè!

 

ORARI E CANALI TV

Da questa edizione, la Dakar verrà trasmessa oltre che su Eurosport anche sul canale 20 del digitale terrestre (Mediaset 20)

Gli orari indicativi dal 5 al 17 gennaio saranno i seguenti:

Ogni giorno dalle 18 alle 18:30 su Mediaset 20

Ogni giorno dalle 23 alle 23:30 su Eurosport 1

 

Sopra il video della sua partecipazione – pochi giorni fa – alla diretta di Sport Magazine con tutte le sue impressioni sul raid che lo aspetta: dalle insidie alla preparazuione