Como nella morsa del traffico e rischio caos anche oggi:”Usate i mezzi pubblici” foto

Venerdì nero, chiusure e intoppi da più parti. L'appello per evitare di girare in auto. Ma ieri anche i pullman intrappolati......

Certo, per qualcuno è colpa anche della chiusura della via per San Fermo – a tempo ancora indeterminato visto che il Comune non ha ancora comunicato la tempistica della messa in sicurezza – per la frana. E molti si vedono costretti a percorrere il versante di Camerlata per raggiungere Como. Vero in parte. Il resto – ieri – lo hanno fatto me migliaia di persone che hanno deciso di trascorrere qualche ora a Como provenienti dalla Statale dei Giovi (fila ininterrotta da Fino Mornasco in poi passando per Camerlata) ed anche di alcune decisioni prese da polizia locale e Comune che, in buonissima fede, dovevano migliorare alcune criticità della circolazione in zona tribunale. Non hanno risolto granchè qui e pure in via Napoleona e via adiacenti con la chiusura di diversi minuti della parte alta di via Milano. Il nostro video, la presa diretta è eloquente.

Insomma, una giornata difficile e caotica. Correggi di qui e si forma l’intoppo di là. Corri ai ripari di là ed ecco il nuovo caos qui. Una coperta corta, un sistema viabilistico complicato e fragile. Che al minimo intoppo – a numero eccessivo di auto – va in tilt. Il rischio è din un bis oggi e domani anche perchè il meteo dà belle giornate. Ideale per una gita sul lago per ammirare le sue luci e la sua città dei balocchi. E da qui il nuovo appello della polizia locale e del Comune ad utilizzare i mezzi pubblici. Già, vero anche se pure qui ieri ci sono state criticità: la Napoleona bloccata – con auto a passo d’uomo – hanno reso quasi impossibile anche ai pullman (pure carichi di passeggeri raccolti in Valmulini) in tempi accettabili il centro. A disposizione navette anche per treni e battelli alle fermate di Grandate e Tavernola. Stessa cosa per i bus in Valmulini (sosta ad un euro tutto ilo giorno)