Como promossa per la raccolta dei rifiuti dai cittadini. Ma ci sono due grossi nei… foto

L'indagine presentata oggi in Comune: lago sporco e marciapiedi sporchi per le deiezioni dei cani le lamentale frequenti

Bene anche se non benissimo. Comunque promossa dalla maggior parte dei cittadini che sono stati sentiti dall’agenzia Ipsos in una indagine sulla soddisfazione dei cittadini di Como sulla raccolta di nettezza urbana e smaltimento rifiuti da parte della società incaricata, Aprica gruppo a2a. Le telefonate sono state 800 per le utenze domestiche e 200 per quelle commerciali in modo da poter avere un quadro completo della situazione

raccolta rifiuti a como progetto

 

Bene, come detto, la soddisfazione globale. Dato medio di 7,30 per le utenze domestiche (nel 2015, per una analoga indagine, era stato di 7,19). Promozione, ma con due nei come detto: la pulizia del lago, con una grande quantità di rifiuti spesso in evidenza davanti a tutti e poi le pulizia dei marciapiedi per le deiezioni dei cani. Ma qui, sottolineato oggi nell’incontro in Comune, la questione è legata anche all’educazione ed al senso civico dei proprietari degli animali. N on sempre ottimale

Valutazioni e migliorie possibili. L’assessore all’ambiente Marco Galli (video sopra) è stato chiaro alla fine della presentazione del risultato:”Proviamo a fare ancora meglio, resta la soddisfazione per questo risultato. Per il lago non siamo i soli “attori” coinvolti anche se si deve migliorare certo. Per i cani che sporcano ed i padroni non raccolgono – conclude – credo si debba lavorare sulle giovani generazioni per fare capire loro l’importanza di questa accortezza. Con gli adulti che non lo fanno si può solo intervenire in un modo: facendo multe a chi viene sorpreso a fare questa cosa”.