Un incubo che ritorna: Natale con i ladri nelle case, a Cantù arrivano i rinforzi foto

Tanti episodi segnalati, la Prefettura manda maggiori uomini nella cittadina brianzola. Escalation preoccupante-

Un incubo che ritorna. Quello dei ladri nelle case. Assalti a ripetizione in questi giorni. IL canturino la zona maggiormente presa di mira – non a caso il sindaco Alice Galbiati conferma di aver chiesto ed ottenuto i rinforzi alla Prefettura – e per questo la paura aumenta. Ultimi colpi dei malviventi tra Drezzo – via alla Chiesa – e Lomazzo – via INsubria -. La criminalità,. in questo periodo dell’anno, alza sempre la mira in modo preoccupante e devastante.

 

Forze dell’ordine in stato di allerta da giorni. Oltre ai rinforzi di Cantù già detti, anche in altri comuni  la situazione non è delle più semplici. Le forze dell’ordine in azione anche con mezzi in borghese anche se sembra non bastare. Un paio di arresti da parte di polizia e carabinieri negli ultimi giorni, ma la sensazione è che sul territorio ci siano in azione vere e proprie bande di criminali, tanto più attive in questo periodo dell’anno.,

 

Dalla Questura il numero uno, De Angelis, invita tutti alla massima accortezza ed attenzione. Bastano anche semplici accorgimenti per cercare di evitare guai: dalle luci accese in orario serale – anche se non si è in casa – all’antifurtyo installato e non dimenticato quando si esce.