Quantcast
San Bernardo-Cinelandia "infiamma" il PalaDesio: Treviso ko con super-Clark - CiaoComo
Basket maschile a1

San Bernardo-Cinelandia “infiamma” il PalaDesio: Treviso ko con super-Clark

Il play migliore dei suoi: 24 punti. Bene anche Hayes, in campo anche l'ultimo arrivato Ragland.

E’ un debutto da sogno per la “nuova” Cantù targata S.Bernardo-Cinelandia, vittoriosa in casa contro la neopromossa De’Longhi Treviso, coriacea e mai doma. A spuntarla è una fantastica Cantù, guidata da uno straripante Clark, versione MVP con 24 punti e top scorer della gara. Menzione d’onore anche per Hayes, a referto con una doppia doppia da 11 punti e 11 rimbalzi. Ma è la più classica delle vittorie di squadra, con i brianzoli letteralmente scatenati nel secondo tempo, bravi a rimontare le sei lunghezze di svantaggio della pausa lunga. 77 – 74 il finale del match

 

LA CRONACA

Entrambe le squadre rispettano il pronostico, mandando in campo sin dall’inizio i cinque giocatori di riferimento di questa prima parte di stagione. Coach Pancotto decide di non rischiare Ragland, l’ultimo arrivato parte inizialmente dalla panchina, non ancora al top della forma e con pochi allenamenti nelle gambe. Il tecnico di Porto San Giorgio, dunque, conferma Clark in cabina di regia, con Young e Pecchia sugli esterni, sotto canestro invece il duo Hayes-Burnell, con quest’ultimo preferito a Wilson nel ruolo di ala forte. Per la De’Longhi ci sono Nikolic, Logan, Cooke III, Fotu e Tessitori nello starting five iniziale.

S.Bernardo-Cinelandia Cantù – De’Longhi Treviso 77-74
(20-17, 15-24; 21-17, 21-16)

Cantù: Young 7, Procida n.e., Clark 24, La Torre, Hayes 11, Wilson 10, Ragland 7, Burnell 7, Baparapè n.e., Simioni 3, Rodriguez, Pecchia 8. All. Pancotto

Treviso: Tessitori 15, Logan 8, Alviti 8, Nikolic 5, Parks n.e., Imbrò, Chillo, Uglietti 9, Severini 3, Fotu 10, Cooke III 16. All. Menetti

Arbitri: Begnis, Di Francesco e Capotorto

Spettatori: 3020

commenta