Quantcast

giovedì, 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 19:24

Como, ruba sulle auto davanti alla Questura e poi minaccia gli agenti: arrestato foto

Episodio movimentato in viale Innocenzo. Nei guai anche un ragazzo del Gambia che non ha pagato prodotti al Carrefour.

Più informazioni su

Polizia di Stato di Como, in occasione dell’approssimarsi delle festività natalizie ha intensificato i servizi di prevenzione e controllo del territorio mediante l’incremento del numero di volanti in città. Ed è stato proprio durante un mirato controllo e grazie alla pronta segnalazione di un passante, che il personale delle Volanti, sabato pomeriggio, ha arrestato un cittadino italiano R. M., classe 1970, sorpreso a rubare sulle auto in sosta nel parcheggio di Via Roosevelt, antistante la Questura, il quale ha poi minacciato con un coltello a serramanico gli Agenti nel tentativo di darsi alla fuga.

 

L’uomo è stato inseguito dagli operatori e dopo un breve inseguimento è stato disarmato e immobilizzato. In passato, a suo carico, già altri episodi legati ai furti. Stamane è comparso in Tribunale: il suo legale ha chiesto i termini a difesa, accoirdati dal giudice. Lui è finito in carcere in attesa del dibattimento

 

Un ulteriore furto è stato sventato anche ieri al centro commerciale Carrefour Market di Viale Innocenzo XI. Un cittadino gambiano “J. L. classe ’97”, noto per precedenti di Polizia,  regolare sul territorio dello Stato, dopo essersi impossessato di alcuni prodotti senza pagarli, è stato sorpreso dal personale di vigilanza dell’attività commerciale. L’uomo con atteggiamento molto minaccioso ha  inveito e insultato una dipendente del supermercato per poi allontanarsi a piedi verso il lago.

Gli Agenti delle volanti anche in questo caso, grazie ad una breve descrizione, hanno rintracciato prontamente l’uomo all’interno dei giardini del Tempio Voltiano, ancora in possesso di  parte della refurtiva e lo hanno tratto in arresto.

Più informazioni su