Quantcast

Arriva a Villa Olmo il Noir: sei giorni con i signori della paura foto

Si apre domani a Como tra le architetture neoclassiche di Villa Olmo e le luci natalizie della Città dei Balocchi la 29ma edizione del Noir in Festival diretto da Giorgio Gosetti e Marina Fabbri che, da domenica, sarà anche a Milano,

E’ un festival a staffetta, film e libri, Como e Milano per un viaggio dalla letteratura al cinema e ritorno quello del Noir in Festival 2019, che presenta un’edizione dove il dialogo tra le due storiche anime dell’evento si incarna in una serie di protagonisti di assoluto primo piano, distintisi per la capacità della loro opera di muoversi con abilità tra le immagini del grande (e piccolo) schermo e le pagine dei libri. Attraverso una serie di incontri, resi possibili grazie al contributo della SIAE, la Società Italiana degli Autori e degli Editori, storica partner del festival, da sempre attenta a valorizzare l’autorialità e il talento, il pubblico di Como e Milano avrà modo di incontrarli e approfondirne la conoscenza.

noir in festival 2019

Si comincia sulle rive del lago con Jonathan Lethem, Raymond Chandler Award 2019 per la letteratura, pluripremiato scrittore americano autore nel 1998 di Girl in Landscape (Ragazza con paesaggio), romanzo in cui omaggia Sentieri Selvaggi di John Ford traendo ispirazione al contempo da Philip K. Dick, autore a cui ha dedicato numerosi saggi e tra gli scrittori di fantascienza in assoluto più mostrati dal grande schermo; nel 1999 vince il National Book Critics Award for Fiction grazie a Motherless Brooklyn, recentemente trasposto al cinema da Edward Norton nell’omonimo film presentato in anteprima al Festival del Cinema di Roma, con Bruce Willis, Willem Dafoe e Alec Baldwin.

noir in festival 2019

Dai torbidi skyline newyorkesi si passa alle tinte fredde e rarefatte della Svezia di Håkan Nesser, protagonista di un evento unico e imperdibile, sempre a Como: lo scrittore svedese, autore di romanzi tradotti in più di 25 lingue con oltre 13 milioni di copie vendute in tutto il mondo, infatti, presenterà assieme al regista Daniel Alfredson i tre film della Trilogia Intrigo (Death of an Author, Dear Agnes, Samaria), tratti dalla sua omonima trilogia letteraria, di cui racconterà i retroscena in un incontro a lui dedicato.

noir in festival 2019

Se nel programma del festival ci sono altri grandi nomi internazionali come Daniel Alfredson, la produttrice inglese Angela Allen (che svelerà i segreti del classico del Noir Il terzo uomo), è certamente la pattuglia italiana che fa sensazione quest’anno. Tutti i signori del brivido tra cinema e letteratura saranno a Como o a Milano per festeggiare la nuova stagione del Noir. Tra gli altri: il narratore del disincanto Gianrico Carofiglio, il re dei bestseller e del cinema dell’incubo, Donato Carrisi, il cantore dei “Bastardi”, Maurizio De Giovanni, il giudice dei romanzi criminali Giancarlo De Cataldo, il nuovo astro della spy story Andrea Purgatori, l’ex poliziotto oggi apprezzato scrittore Piernicola Silvis, il maestro del brivido Dario Argento. Con lui una schiera di autori che hanno saputo rinnovare la via italiana al thriller in tutte le sue forme: Vincenzo Alfieri, Claudio Giovannesi, Renato De Maria, Guido Lombardi, Igort, il produttore Claudio Bonivento, Antonietta De Lillo.

A completare il panorama degli ospiti di Noir in Festival i cinque finalisti del Premio Scerbanenco 2019, autori e saggisti che di rado si misurano col genere come Gino Vignali, Guido Vitiello e Antonio Moresco. Infine, il regista de Il traditore, Marco Bellocchio, che nei giorni del Noir riceverà dalla IULM la laurea honoris causa e terrà la sua Lezione Magistrale lunedì 9 dicembre.

Ad assegnare i premi per il cinema di questa edizione saranno Lucia Mascino, una vera amica del Noir e icona del pubblico giovane, la regista francese Patricia Mazuy, la produttrice e direttrice del Sofia International Film Festival, Mira Staleva. A loro il compito di decidere il Black Panther Award tra i film internazionali in concorso.

Saranno invece 100 gli spettatori selezionati tra gli studenti dell’Università IULM e degli atenei milanesi e la cittadinanza di Milano a decidere il Premio Caligari per il cinema italiano. Ad accompagnare questo folto gruppo di giurati, tre critici come Paola Jacobi, Giulio Sangiorgio e Carola Proto.

noir in festival 2019

Partner: IBS.it si tinge di Noir per la terza volta

Per la 29a edizione del Noir in Festival, a Como e Milano dal 6 al 12 dicembre, IBS.it ha confermato la sua presenza come media-partner rilanciando la sua proposizione nei confronti dell’evento. Per il terzo anno consecutivo la prima libreria italiana online si metterà a disposizione del Festival con i suoi canali di comunicazione e sarà presente nella sede degli eventi.

Quest’anno IBS omaggerà gli ospiti del festival con una shopper co-brandizzata e il pubblico verrà omaggiato da un segnalibro in edizione limitata dedicato al festival che verrà distribuito all’interno dei corner IBS.it presenti alla manifestazione.

Come sempre, inoltre, una pagina speciale ospitata dal sito accompagnerà gli utenti alla scoperta dei contenuti del festival e i lettori potranno approfittare, dal 3 al 15 dicembre, di due promozioni esclusive:

MIGLIAIA DI LIBRI GIALLI THRILLER e HORROR a – 65%: S. S. Van Dine, Giorgio Faletti, Edgar Wallace, Kresley Cole, Jeffery Deaver, Stephenie Meyer, Robert Ludlum, Kathy Reichs, Alyson Noël, Janet Evanovich, John Connolly, Melissa de la Cruz ed Edgar Allan Poe sono solo alcuni dei grandi nomi tra cui poter scegliere;

500 FILM THRILLER IN PROMOZIONE 3X50%, da Alfred Hitchcock a Christopher Nolan, da Tim Burton a Francis Lawrence, da Quentin Tarantino a Michael Mann, da Joel Coen a Ridley Scott…