Maltrattamenti dei bimbo all’asilo di Cernobbio: quattro anni per l’educatrice foto

La decisione del Gup di Como. Condanna più severa della richiesta del Pm. Era stata arrestata a fine febbraio e sospesa dal servizio

Più informazioni su

Una condanna severa, arrivata al termine del processo di primo grado con rito abbreviato: quattro anni di reclusione. Lo ha deciso il Gup di Como per l’educatrice dell’asilo nido di Cernobbio, 58enne comasca, accusata di maltrattamenti sui bimbi a lei affidati, quelli della sezione lattanti. Era stata arrestata dai carabinieri della compagnia di Como il 28 marzo scorso: vicenda che aveva suscitato un clamore mediatico notevole. Per l’accusa, avrebbe ripetutamente maltrattato i bimbi, in particolare nel momento del sonno e del pranzo (video sopra diffuso dai carabinieri)

arresto educatrice cernobbio asilo nido conferenza stampa carabinieri como

L’’edicatrice, subito sospesa dall’incarico, aveva ammesso le sue responsabilità senza accampare scuse, ammettendo il periodo difficile personale. Il Pm di udienza aveva sollecitato per la donna una condanna a 3 anni e 10 mesi.

 

 

Più informazioni su