Acf Como torna in vetta anche grazie al maltempo. E domenica c’è la Coppa Italia foto

Tutte le partite rinviate tranne quella di Vighizzolo e di Segrate. Le ragazze di Pablo tornano prima in attesa di una trasferta molto insidiosa.

Si torna in vetta. L’Acf Como, pur se sotto la pioggia incessante, gioca e vince contro la Voluntas Osio (4-.0). Un poker di reti equamente distribuite tra primo tempo (Dubini e poi Ferrario, entrambe di testa) e secondo (Clerici e Roventi, entrambe appena entrate). Le lariane in campo con il segno rosso sul volto per aderire convintamente alla campagna #unrossoallaviolenza.

acf como in campo contro la Voluntas osio con segno rosso sul volto

Pioggia, ma campo (in sintetico) del Castello Città di Cantù che ha tenuto bene. In tutti gli altri terreni ieri ha vinto il maltempo: gare rinviate. In campo anche Speranza Agrate e Campomorone Lady: la brianzole si sono imposte per 3-0 ed ora sono terze in classifica.

Ma è una classifica decisamente anomala. Che deve per forza tenere conto di tutte le gare rimandate ieri. Certo, per l’Acf Como è una bella iniezione di morale in vista del resto della stagione e per la trasferta di domenica in Coppa Italia a Palermo. Gara n.on facile, ma alla quale il presidente Verga (sotto la diretta ieri da Vighizzolo) tiene in modo notevole

Acf Como, dunque, di nuovo da solo in vetta alla classifica di serie C di calcio femminile a 21 punti. Biellese a 19, poi la Speranza di Agrate (con una gara in più come le lariane) a quota 17. Poi tutto il resto del gruppone ad iniziare dalle Azalee di Gallarate, prossima avversaria in campionato il prossimo 8 dicembre fuori casa.