Lugano: Nek, Calcutta e PFM, tre concerti in tre giorni foto

Più informazioni su

Piatto ricco a Lugano per gli amanti della musica italiana, in tre giorni arriveranno nella città ticinese Nek, Calcutta e la PFM. Scusa se è poco.

lugano concerti

Il primo è Filippo Neviani, ovvero Nek che giovedì 21 novembre sarà in concerto a Lugano con “Il mio gioco preferito – European tour” al Palazzo dei Congressi (Piazza Dell Indipendenza 4). Un’occasione per tutti i suoi fan per ascoltare dal vivo i brani del nuovo album e le hit che in oltre venticinque anni di carriera hanno conquistato il pubblico di tutto il mondo.

Biglietti da 70 a 96 CHF, Prevendita online

Il giorno successivo, venerdì 22 novembre (ore 20.30) Calcutta – European tour è l’attesissimo appuntamento al Centro Esposizioni Lugano (Via Campo Marzio), con il cantautore più acclamato di questi ultimi anni, Edoardo D’Erme, in arte Calcutta. Il suo disco “Mainstream” uscito nel 2015 ha sparigliato generi, appartenenze e definizioni: merito delle melodie contagiose delle sue canzoni che lo hanno reso un fenomeno irresistibile.

La sua scrittura pop non ha pari in Italia e l’attenzione trasversale di pubblico, stampa e social network ne sono la riprova costante. Nel 2018 è uscito “Evergreen” balzando direttamente al primo posto della classifica Fimi. Tutt’ora è l’ultimo album del cantautore di Latina, ancora passato dalle radio spinto dai singoli “Orgasmo”, “Pesto” “Paracetamolo” e “Sorriso”. Calcutta è nei cuori di migliaia di giovani in Italia e anche in Svizzera, un nome destinato a lasciare il segno nella musica pop italiana.

Biglietti a 49.90 CHF Prevendita Online

Infine, sabato 23 novembre PFM Canta De Andrè – Anniversary, è il concerto al Teatro LAC (Piazza Bernardino Luini 6), ore 20.30.

In occasione del quarantennale dei live Fabrizio De André e PFM la Premiata Forneria Marconi celebra il fortunato sodalizio con il cantautore genovese. Per rinnovare l’abbraccio tra il rock e la poesia, alla scaletta originale saranno aggiunti anche brani tratti da La buona Novella, completamente rivisitati dalla band.

Il concerto vedrà sul palco una formazione spettacolare con due ospiti d’eccezione: Flavio Premoli (fondatore PFM) con l’inconfondibile magia delle sue tastiere e Michele Ascolese, chitarrista storico di Faber. Fabrizio disse: La nostra tournée è stata il primo esempio di collaborazione tra due modi completamente diversi di concepire ed eseguire le canzoni. Un’esperienza irripetibile perché PFM non era un’accolita di ottimi musicisti riuniti per l’occasione, ma un gruppo con una storia importante, che ha modificato il corso della musica italiana. Ecco, un giorno hanno preso tutto questo e l’hanno messo al mio servizio. 

Biglietti purtroppo esauriti

Più informazioni su