Quantcast

Como, verso la classe con la droga nello zaino: fermato e multato dalla polizia foto

16 anni, è finito nei guai in piazza Vittoria. Gli agenti chiamano i genitori che venire a riprenderlo. I controlli vanno avanti ancora in tutta la città

Pochi giorni dopo il blitz della polizia locale, ecco che va avanti incessante anche l’attività di prevenzione della Questura di Como per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti in prossimità degli istituti scolastici e nei pressi dei luoghi di aggregazione giovanile. Ed è stato proprio durante un mirato controllo effettuato ieri mattina, da parte delle pattuglie della Squadra Volante della Questura di Como, che alle 8, in  Piazza Vittoria, gli agenti hanno notato un ragazzo che, in compagnia di alcuni giovani, alla vista dei poliziotti tentava di allontanarsi con fare sospetto.

auto polizia centro como

 

Gli operatori, dopo averlo raggiunto ed identificato, chiedevano ad A.P. (del 2003)  il motivo del suo atteggiamento sospetto. Il giovane, dapprima si giustificava con la scusa di essere diretto a scuola e solo successivamente ammetteva di essere in possesso di sostanza stupefacente I poliziotti, infatti, recuperavano, nello zaino del ragazzo, una scatola con all’interno un grammo e mezzo di marjuana. Il minorenne ha ammesso di avere acquistato lo stupefacente qualche giorno prima in piazza Vittoria

 

Dopo essere stato accompagnato in Questura aspettando anche l’arrivo di uno dei genitori, veniva multato per possesso di sostanza stupefacente. Questo genere di controlli continuerà per tutta la durata dell’anno scolastico. Nei giorni scorsi anche gli agenti della Polizia locale hanno effettuato questo controllo all’esterno di alcune scuole del territorio controllando tra zaini e libri dei ragazzi (video sopra).