Quantcast
Basket carrozzina

Porto Torres temibile, la Briantea84 senza Papi all’esame sardo:”Stiamo attenti”

Assente un giocatore di spessore. Il tecnico Bergna mette in guardia i suoi ragazzi:"Squadra molto rafforzata e piena di insidie"

L’UnipolSai-Briantea84 è pronta a volare in Sardegna per la prima trasferta stagionale di campionato. Stasera sarà sfida contro Gsd Porto Torres sul parquet del Palazzetto dello Sport “Alberto Mura” – palla a due alle ore 20 -. Il match, valevole per la seconda giornata di Serie A Fipic – Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina -, sarà trasmesso in diretta sul sito www.directasport.it. La UnipolSai arriva all’appuntamento forte della vittoria casalinga contro la Dinamo Lab (83-50 il risultato finale), una gara in cui i biancoblù si sono affermati con la spinta del PalaMeda gremito per l’occasione – presenti oltre 1000 tifosi -. Simone De Maggi ha guidato con 20 punti, tra le fila sassaresi si è invece distinto Roberto Mena Perez che a referto ne ha messi 22. Gli uomini di coach Marco Bergna si presenteranno in Sardegna con un gruppo incompleto a causa dell’assenza per infortunio di Giulio Maria Papi.

 

GLI AVVERSARI – Porto Torres è reduce dalla sconfitta contro il Santa Lucia. Buona prova dei turritani trascinati dai 57 punti conquistati da Mateusz Marek Filipski (32) e Sofyane Mehiaoui (25) – che, però, non sono bastati a mettere l’accento sul match – 72 a 69 il risultato finale in favore del roster romano -. In settimana si è aggregato l’ultimo rinforzo, l’iraniano Omid Hadiazhar, per una squadra che si conferma di qualità e ancora tutta da scoprire.

 

“Arriviamo a questa trasferta dopo l’importante prestazione contro Sassari – ha commentato coach Marco Bergna -. Ripartiremo da quanto di buono visto al PalaMeda per affrontare una squadra forte e che ha le credenziali per giocarsi il campionato fino alla fine. Quest’estate Porto Torres si è rinforzato molto, l’ultimo arrivo di Omid Hadiazhar ne è la testimonianza. Il loro roster è composto da giocatori bravi sotto canestro e da buoni portatori di palla. Per noi sarà un grande test, ci aspetterà una sfida in cui non potremo avere margini di errore, anche se il campionato è ancora molto lungo”.

commenta