Quantcast

La riscossa Tecnoteam: tre punti contro Trecate, ma più difficile del previsto foto

Le albesine partono bene, poi la rimonta delle giovani avversarie. Assente Zanotto, Facco e Facchinetti decisive nei momento clou

Le ragazze della Tecnoteam Albese volley (B1 volley donne) tornano a vincere. Un importante – anche se per nulla facile – 3-1 sulle giovani della Igor Volley Trecate, arrivate ad Albese a giocare a viso aperto. E con una prestazione molto buona hanno tenuto testa alle nostre per ampi tratti del match. Albese che si rialza dopo il ko0 di Vigevano e porta a casa tre punti importanti per classifica e morale. Ma non è stato facile, come detto e come ipotizzato alla vigilia da coach Mucciolo. Perchè la Igor, dopo aver perso il primo set, ha giocato in crescendo sotto la regia di Picchi e con ottime individualità, Orlandi, Bolzonetti e Costantini su tutte.

albesevolley batte trecate in casa, esultanza ragazze e partita

 

La Tecnoteam ha lasciato a riposo Zanotto – in non perfette condizioni fisiche – ed ha dovuto far ricorso a tutta la grinta delle sue atlete per spuntarla. Vinto bene il primo set, poi la gara si è fatta complicata. Trecate si è aggiudicato il secondo, poi una Tecnoteam con il cuore e l’orgoglio ha tirato a casa ai vantaggio il terzo (26-24) prima di chiudere al quarto. Decisivo il capitano Facchinetti nel finale con una serie di servizi che hanno messo in difficoltà le giovani novaresi. Prima era stata Facco, con un grande muro ed diversi ottimi attacchi, a tenere Albese in linea di galleggiamento nella terza frazione. Vinta con unghie e denti e la voglia di non mollare nulla, neppure una virgola.

 

Bene i tre punti di stasera anche se qualche alto e basso c’è stato. Lo ha riconosciuto anche coach Mucciolo al termine. Ma l’importante era portarla a casa e smuovere la classifica. Gara complessa e non solo per l’assenza di Zanotto, comunque ben sostituita da una Migliorin che ha lottato fino all’ultimo. Facco ha piazzato il suo zampino nel terzo set più che negli altri, ma è stata sempre decisiva e devastante. Senza dimenticare le nostre due centrali che anche oggi hanno fatto entusiasmare i tifosi, numerosissimi anche stavolta e calorosi: punti e applausi per Facchinetti – straordinaria nel turno di servizio del quarto set – e Badini. Regia di Galazzo, il resto lo hanno fatto Gabbiadini (in ricezione ed in attacco) e Migliorin. Zanotto non è mai entrata, rimasta in panchina tutta la gara per non rischiare nulla. Sabato poi la sosta del campionato per poterla recuperare al meglio.

Le ragazze della prima squadra e le giovani del minivolley a fine gara

Successo ed ovazione dei tanti tifosi anche questo pomeriggio sugli spalti. Un numero sempre maggiore. Con loro anche le giovanissime del minivolley (foto sopra) che le due allenatrici Elena e Martina hanno voluto portare a dare una spinta alla squadra.

 

 

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY – IGOR VOLLEY TRECATE 3-1

(parziali set 25.16; 19-25; 26-24; 25-21)

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY: Galazzo 5, Facco 20, Gabbiadini 9, Migliorin 7, Badini 8, Fachinetti 16, Rolando libero, Boccino, Besana, Amicone, Lodigiani ne, Zanotto ne. Coach Mucciolo, vice Biffi

IGOR VOLLEY TRECATE: Picchi 1, Orlandi 19, Bolzonetti 11, Gallina 9, Frigerio 9, Costantini 10, Tellone Libero, Pirazzi, Badalamenti, Giorgetti ne, Maruiani ne, Mukay ne, Mennecozzi, Solzini Libero 2. Coach Ingratta, vice Alberti.

Arbitri:Martinelli di Torino e Strippoli di Cuorgnè