Quantcast
Il guaio

Via Carso, si deve spostare anche una tubazione del metano: i lavori si allungano

Un intoppo sulla strada che è ceduta sabato scorso: la sistemazione durerà più del previsto. Ecco tutti i dettagli

Stanno procedendo i lavori di sistemazione in via Carso a Como. Nel corso dell’intervento di ricostruzione della tombinatura che ha ceduto sabato scorso – facendo finire all’interno un mezzo di Aprica – si è reso necessario lo  spostamento di una tubazione del gas metano di media pressione, in quanto interferente. La tubazione che va spostata è fondamentale per il trasporto del gas verso le centraline di distribuzione alle utenze: per questa ragione lo spostamento, anche se provvisorio, richiede delle cautele. Si stanno quindi predisponendo le opere preparatorie alla creazione di un bypass provvisorio, d’intesa con il gestore della rete 2i Rete gas, che consentirà di collocare in opera la nuova tombinatura delle acque bianche.
Al momento la strada continua ad essere percorribile a senso unico alternato cone informa il Comune di Como. Per poter realizzare la nuova tubazione delle acque bianche però saranno necessarie anche alcune giornate di chiusura completa della strada (si ipotizzano una o due giornate). Saranno scelti giorni e orari tali da limitare per quanto possibile il disagio. Si stima che l’operazione richieda altre due settimane di intervento, arrivando alla conclusione dei lavori di ripristino entro la fine del mese.

leggi anche
smottamento in via carso a como, traffico ancora bloccato, pompieri in zona
Il guaio
Altra frana: in via Carso traffico bloccato per i sassi caduti almeno fino a mercoledì
commenta