La Comonuoto ancora senza piscina trova lo sponsor dell’acqua: c’è la Recoaro foto

Accordo triennale con l'azienda di Caslino. Ma resta il grave problema di Muggiò inagibile. Svelate anche le Rane Rosa e le altre squadre del club.

Il paradosso è servito. Per una Comonuoto ancora alle prese con la piscina che non c’è – Muggiò sempre out almeno fino a settimana prossima se ci sarà una schiarita – arriva lo sponsor dell’acqua (e non solo): è la Recoaro, azienda comasca di Caslino al Piano – che ha siglato un accordo di partnership triennale: così la nuova denominazione è COMO NUOTO RECOARO. Presentazione ufficiale stasera alla sede della Comonuoto con il presidente Bernasconi e la delegata Coni Katia Arrighi.

presentazione comonuoto sede della canottieri lario accordo con recoaro

 

presentazione comonuoto sede della canottieri lario accordo con recoaro

 

Lo storico marchio di acqua minerale di proprietà di Refresco Italia – azienda con sede a Caslino – ha scelto Como Nuoto, nell’anniversario dei suoi 100 anni, per debuttare nell’ambito degli sport acquatici – Nuoto, Pallanuoto e Nuoto sincronizzato – al fianco degli atleti. Fino al 2022 l’accordo di partnership vedrà legate le due realtà sotto lo stesso nome, e prevederà la presenza del marchio Recoaro a fianco del logo ufficiale della storica società sportiva comasca sulle divise e sul materiale tecnico delle squadre. Acqua Recoaro, che si contraddistingue per le numerose proprietà organolettiche e per il basso contenuto di sodio, accompagnerà gli oltre 300 atleti tesserati come alleato fondamentale per la corretta idratazione giornaliera e, ancora di più, prima e dopo la performance sportiva.

 

«L’acqua, protagonista della storia centenaria di Recoaro ed elemento per eccellenza degli atleti della società sportiva, da oggi diventa il simbolo di un legame pronto a inaugurare una nuova stagione di successi e grandi soddisfazioni» afferma Fabio Bononi, Head Of Marketing Refresco Italia «“In acqua per crescere, insieme per vincere” non è solo il motto della società, ma incarna perfettamente anche i valori di condivisone, aggregazione e sana competizione che sono alla base dello spirito sportivo che Acqua Recoaro si impegna a promuovere e che puntiamo  a valorizzare ancora di più».

Mario Bulgheroni, Presidente della società Comonuoto Recoaro (sopra il video e le sue parole di saluto): «In un anno così importante come quello del centenario, siamo orgogliosi di legarci a un marchio storico di acqua che rappresenta l’eccellenza italiana. Siamo nati 100 anni fa sulla riva del Lago di Como, l’acqua è da sempre il mondo dei nostri giovani, l’elemento in cui i nostri atleti si cimentano ogni giorno per ottenere il massimo dei risultati, ed è anche il carburante fondamentale per sostenere i nostri piccoli e grandi campioni in tutti i loro sforzi»

 

Acqua Recoaro è infatti da sempre una grande sostenitrice di tutti gli atleti, sportivi professionisti e non, e il suo legame con lo sport è fortemente radicato nel DNA del brand: promotrice di numerose manifestazioni ed eventi sportivi di rilievo nazionale, mira alla sensibilizzazione di adulti e bambini non solo in merito al tema dell’idratazione, imprescindibile durante le performance sportive, ma anche del consumo giornaliero di acqua, che è di fondamentale importanza per l’adozione di uno stile di vita sano.

 

A proposito di Recoaro

Recoaro è un marchio storico nel panorama delle acqua italiane che imbottiglia acqua minerale naturale oligominerale e produce bibite, in attività fin dal 1927. L’Acqua Oligominerale Recoaro nasce nell’incantevole Conca di Smeraldo, un’area protetta e incontaminata nel cuore delle Piccole Dolomiti. La particolarità del suo luogo di origine e l’attenzione dedicata al processo produttivo le conferiscono un gusto che è riconosciuto ed ampiamente apprezzato. L’Acqua Oligominerale Recoaro, grazie alle caratteristiche del terreno da cui ha origine, si contraddistingue per un basso contenuto di Sodio (0,9 mg/L); i Sali minerali e oligoelementi acquisiti dallo scambio con le rocce nel suo percorso sotterraneo le conferiscono un gusto delicato ed equilibrato, rendendola una preziosa alleata per il benessere quotidiano.

 

A proposito di Como Nuoto……..

Fondata nel 1919, è una società di nuoto pallanuoto e tuffi, stella d’oro CONI al merito sportivo. In un secolo di storia, i tre settori della Como Nuoto (Nuoto, Pallanuoto e Nuoto Sincronizzato) hanno fornito atleti a diverse squadre nazionali, con partecipazioni a campionati mondiali, europei e olimpiadi. La Pallanuoto conta circa 150 atleti tra femmine e maschi: dall’Acquagol (6-9 anni), passando per gli Under (11-20 anni) e i Master, fino alle Prime Squadre Femminili e Maschili entrambe militanti nel Campionato di Serie A2 Nazionale. Il Nuoto Sincronizzato conta circa 50 atlete dai 6 anni in poi che stabilmente partecipano a campionati regionali e assoluti, ponendo Como Nuoto tra le prime società in Italia per traguardi raggiunti. Infine la disciplina classica e “regina” delle piscine, il Nuoto, conta 111 atleti dai 6 anni di età fino ai Master, femmine e maschi, che partecipano regolarmente ai campionati regionali, di categoria e assoluti. Con sede a Como in riva al lago, la società vanta 500 soci che contribuiscono a sostenere le attività sportive.

 

Dopo l’accordo con lo sponsor, il presidente Bulgheroni ha presentato tutto l’organico del club: dalla pallanuoto maschile di A2 (inizio stagione sabato della prossima settimana) alle Rane Rosa del femminile, dal nuoto al “Sincro” con tutti i rispettivi coach.