Acf Como, serve una prodezza di Ambrosetti per espugnare Meda: tutte le immagini fotogallery

La foto-cronaca della gara tra le prime due della classe. Decide la centrocampista azzurra alla metà della ripresa. Grandi interventi di Bettineschi a salvare la porta

Una prodezza di Ambrosetti. Occorre aspettare la metà della ripresa (minuto 25) per vedere la rete che sblocca una partita molto equilibrata e giocata su un terreno pesante per la pioggia. Il capolavoro balistico è firmato da una delle più esperte del gruppo, Giulia Ambrosetti: tiro al volo dal limite dopo la respinta della difesa. Acf Como in vantaggio, rete che decide la gara ed il big-match di oggi al “Città di Meda”. Non facile, ma portata via con grinta ed il cuore. Merito anche alle padrone di casa che hanno avuto pure loro un paio di occasioni per pareggiare un confronto alla pari tra due ottime formazioni. Sopra il video della rete, qui sotto invece l’esultanza finale delle ragazze.

Acf Como vittoriosa nel big-match di Meda, le immagini più belle

Gara decisa nella ripresa. Debutto ok per i nuovi tecnici scelti da Verga in settimana. Il duo argentino in panchina ha mandato in campo una formazione un pò diversa dalle ultime esibizioni. Bettineschi in porta, poi Dubini, Rizzon e Cannone, Cascarano e Ferrario a spingere sulle fasce, in mezzo Fusar Poli, Vivirito ed Ambrosetti, in avanti De Paula e Trezzi. Pellegrinelli al seguito, ma non ancora pronta. Stessa cosa per Badiali. Primo tempo senza grosse scosse. Meda che tiene più palla, Acf Como che fatica a farsi vedere in avanti.

Nella ripresa una Acf Como più aggressiva. Pablo chiede alle ragazze di essere più “corte” e loro eseguono. Ma tremano dopo due minuti quando Barbini colpisce la traversa con un tiro dal limite. Ci provano poi Rizzon e Fusarpoli, il gol decisivo arriva dai piedi di Ambrosetti al 25esimo.

Non è finita. Prima il “miracolo” di Bettineschi che respinge un tiro a colpo sicuro di Ferrario al 30esino, poi la punizione di De Paula (sopra) che il portiere devia in angolo. Finale con sofferenza. Ancora Barbini (Meda) che cerca di piazzare una palla in area e va fuori di poco dalla porta di Bettineschi. L’Acf Como soffre, ma porta a casa tre punti d’oro. Assalto finale delle padrone di casa che ci provano anche con il portiere Ripamonti in libera uscita sull’ultimo calcio d’angolo.

(foto di Antonio Magro e Giovanni Tagliabue)