Quantcast

Appiano, esce a cercare funghi e cade nel torrente in secca: ritrovato nella notte foto

I carabinieri lo hanno trovato ferito e stanco, ma in buone condizioni. E' caduto e non è stato più in grado di chiedere aiuto. Decisivo il nipote.

Una grande paura e poi il sollievo. E’ stato ritrovato – in buone condizioni di salute – il pensionato di 83 anni che risultava disperso dal primo pomeriggio di ieri. E in serata il nipote dell’uomo ha fatto partire le ricerche: lo zio era uscito a cercare funghi nel Parco Pineta di Appiano Gentile. Da quanto è stato possibile ricostruire, il pensionato addentrandosi nel bosco, è scivolato in un torrente in secca senza riuscire a riprendere il cammino a causa della stanchezza e delle ferite rimediate nella caduta. Nulla di serio, ma tali da impedirgli di proseguire.

 

Immediate le ricerche dei carabinieri di Appiano con i colleghi del Radiomobile, della Compagnia Intervento Operativo del 3^ Reggimento Lombardia e il supporto della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco. I militari carabinieri hanno poi notato un biglietto scritto a mano e perso dall’anziano, elemento chiave che ha permesso a poca distanza di trovare l’83enne seduto a terra. Stanco e provato, ma in condizioni discrete nonostante la brutta disavventura. Dopo le visite, è potuto tornare a casa per riprendersi.