Acf Como-choc: è separazione dal mister che non ha mai perso una gara! foto

Decisione inattesa da parte del presidente Verga e del suo staff: il tecnico via dopo appena quattro giornate. Forse dissidi con la squadra.

Boh, mistero del calcio. O meglio, difficile – per ora – dare una spiegazione ad una notizia che attende solo di essere ufficializzata (lo sarà domani probabilmente) dalla società. L’Acf Como, al vertice del campionato di calcio femminile di serie C (ieri la gara vinta 3-0 a tavolino dopo la sospensione della partita perchè le avversarie del Caprera sono rimaste in sei giocatrici ndr), ha deciso di risolvere il contratto con mister Elio Garavaglia, arrivato la scorsa estate dalla massima serie. Il tecnico, per la cronaca, già ieri non era in panchina nella gara con il Caprera: finora per lui solo vittorie ed il passaggio di turno in Coppa Italia. I motivi della clamorosa separazione tutti da decifrare, ma facilmente riconducibili – e non ci sarebbe altra spiegazione – a contrasti tra lui e la squadra, affiorato nelle ultime giornate. Certo, uno choc. un fulmine a ciel sereno per una squadra che sta andando a gonfie vele.

elio garavaglia tecnico del como femminile acfr como esonerato dal club

Ora si aspetta il nome del successore e la spiegazione del club di Stefano Verga. Al posto di Garavaglia dato in arrivo Pablo Wergifker, ex allenatore Asf Inter femminile, argentino. Il suo vice sarà il connazionale Daniel Stremitz. I due dovrebbero essere presentati a squadra e stampa già domani ed inizieranno subito a lavorare con il gruppo. Domenica il big-match con il Meda in trasferta. Nella puntata di stasera di “Lunedì Sport Como” il vice-capitano Cascarano – presente in studio – non ha confermato formalmente la notizia. Si è limitata ad un generico “ho letto anche io sui social: vedremo cosa deciderà la società, noi siamo pronte a lavorare per preparare bene la trasferta di Meda”.