Quantcast
Lo choc

Un frontale con la sua auto che poi prende fuoco: muore carbonizzato a 43 anni

Non ha avuto scampo: aveva 43 anni, da tempo nel milanese. Prima aveva abitato in Valle d'Intelvi

Aveva abitato, anni fa, a Scaria, frazione del comune di Alta Valle d’Intelvi, anche se la sua vita si era spostata da tempo nel milanese. Non ha avuto scampo nel tremendo impatto tra la sua vettura ed un’altra:  Marco Delloli, 43 anni, è rimasto vittima di un terribile incidente stradale avvenuto nella tarda serata di venerdì sulla strada provinciale 59 “Vecchia Vigevanese” nel comune di Corsico.

 

Secondo la ricostruzione dell’incidente, l’uomo era alla guida della sua Fiat Punto , proveniva da Trezzano e viaggiava da solo quando per cause ancora in fase di accertamento si è scontrato frontalmente con una Citroen C3. A bordo c’erano due uomini stranieri di 35 e 41 anni. L’impatto è stato violentissimo e l’auto del Delloli ha preso immediatamente fuoco. Per lui non c’è stato nulla da fare: intrappolato nell’abitacolo, è rimasto carbonizzato. Estratto senza vita dalle lamiere dai pompieri.

 

(Foto e video tratte da Youtube)

 

commenta