A Rebbio il saluto degli amici a Gaetano: palloncini colorati e tanta incredulità fotogallery

Cerimonia questa mattina. Chiesa gremita di persone, messa celebrata da don Giusto. Gli amici attoniti, lo strazio dei parenti

Più informazioni su

Un grande dolore, un vuoto difficile da colmare. Rebbio si stringe attorno ai familiari di Gaetano Banfi questa mattina nell’ultimo saluto terreno al ragazzo morto domenica a soli 22 anni, in circostanze ancora da chiarire bene. Quasi certamente urtato da un’auto-pirata prima di morire in ospedale dove era arrivato in condizioni critiche. Palloncini colorati dei suoi amici all’uscita della bara dalla chiesa, tante lacrime, un dolore difficile da raccontare.

Il funerale di Gaetano Banfi alla chiesa di Rebbio: tanto dolore

 

A celebrare la messa, in una chiesa gremita di amici, conoscenti e tanti residenti del quartiere, è stato don Giusto Della Valle, il sacerdote di Rebbio. A fine cerimonia le sue parole per la mamma e la zia, affrante dal dolore:”Ora chiediamo a Gaetano di proteggerci da lassù – ha detto don Giusto -. Era davvero un bravo ragazzo, un ottimo falegname, proprio come il padre di Gesù. A lui una preghiera ed un saluto con tanto affetto”.

 

 

Più informazioni su