Quantcast

Altra mattinata difficile tra Ponte Chiasso ed Olmeda: tre feriti e caos-traffico foto

Un incidente in via Bellinzona, una ragazzina in moto contro una Jeep. Nessuno grave. Ma parecchi disagi alla circolazione nell'ora di punta

Anche oggi una mattinata difficile, pur se senza la pioggia di ieri a rallentare tutto. Due incidenti, a pochi minuti l’uni dall’altro, hanno provocato disagi a raffica sulle strade della provincia. Il primo (ore 7,20) in via Bellinzona a Ponte Chiasso con una vettura che avrebbe urtato un piccolo autocarro: quest’ultimo, da quanto riferisce la Polizia LOcale, avrebbe perso parte del carico sporcando anche la strada. Pompieri e vigili in posto, la circolazione è andata in tilt per diversi minuti. Lunghe code in via Bellinzona, rallentamenti forti all’uscita dell’autostrada a Monte Olimpino. E poi code anche in via per San Fermo ed in tutta la zona. Risultano due feriti, non gravi, portati in ospedale dal 118.

 

 

La paura più grossa alle 7,40 in via Olmeda tra Capiago e Cantù per un incidente tra una Jeep ed una moto a bordo della quale una ragazza di 16 anni, diretta a scuola. Nell’impatto, per motivi da accertare, la giovane è stata sbalzata finendo rovinosamente a terra. E’ stata poi ricoverata in ospedale a Cantù: spavento si, ma non sembra nulla di serio per lei. Anche qui, come per Ponte Chiasso, ne ha risentito il traffico della zona, a lungo rallentato per permettere i soccorsi ed i rilievi dello schianto da parte delle forze dell’ordine.