Lavorare senza confini: l’Insubria propone la Giornata delle carriere internazionali per studenti e laureati

Più informazioni su

Quali percorsi di studio scegliere per lavorare oltre i confini dell’Italia? L’Università dell’Insubria presenta la prima edizione della Giornata delle carriere internazionali, nata proprio per rispondere a una richiesta sempre più attuale: aperta anche al pubblico esterno, è in programma mercoledì 23 ottobre a Como, dalle 9.30 alle 13 nell’aula magna del Chiostro di sant’Abbondio, collegata in videoconferenza con l’aula 5TM del Padiglione Morselli a Varese.

Michela Prest, delegata del rettore per la comunicazione, l’orientamento e il fundraising, spiega: «Il nostro ateneo vanta ottimi risultati di ingresso nel mondo del lavoro, grazie anche alle continue opportunità che offriamo agli studenti per completare la loro formazione e per conoscere le innumerevoli strade che possono intraprendere una volta concluso il percorso universitario. La Giornata delle carriere internazionali, nata per intensificare l’azione di orientamento al lavoro e placement a favore di studenti e laureati, darà voce a chi opera nella Commissione Europea, nelle organizzazioni internazionali, nelle Ong, nella diplomazia e agli studenti che hanno sperimentato un tirocinio Crui in diversi paesi del mondo».

L’introduzione alle carriere internazionali è a cura di Michela Prest con Marta Cenini e Giulia Tiberi del Dipartimento di Diritto, economia e culture dell’ateneo e Federica Casilli di Ispi School. Numerosi gli argomenti che saranno affrontati: «Lavorare nell’Ue» con Clarissa Canziani e Massimo Gaudina (capo della rappresentanza a Milano della Commissione Europea); «Lavorare in organizzazioni internazionali» con Ismaele Pagana (laureato in Giurisprudenza dell’Insubria con esperienza di tirocinio nella rappresentanza permanente d’Italia alle Nazioni Unite a New York) e Mario Musa; «Lavorare nella cooperazione e nelle Ong» con Federica Casilli e Liliana Stigliano; «Lavorare in ambito scientifico in una organizzazione internazionale» con Barbara Nadalut. Concluderà la mattinata l’intervento su «La carriera diplomatica» di Mauro Massoni, console d’Italia a Lugano.

Per motivi organizzativi è gradita l’iscrizione ai link:

Per la sede di Como: www.uninsubria.it/iscrizione-carriere-cowww.uninsubria.it/iscrizione-carriere-va  

Per la sede di Varese: www.uninsubria.it/iscrizione-carriere-va

Più informazioni su