Sul camper tanta droga sintetica per lo spaccio: giovane arrestata all’ex Ticosa foto

La ragazza, reduce da un rave party in Liguria, intercettata dagli agenti che si sono insospettiti della presenza del suo mezzo. Ecco cosa aveva addosso.

Ha nascosto la droga sul camper lasciato in sosta nell’area ex Ticosa, quasi di fronte alla Questura. Una donna di 29 anni, di Verone e già nota alla giustizia per reati contro il patrimonio e legati agli stupefacenti, è stata arrestata dagli uomini delle Volanti della questura di Como dopo essere stata colta in flagranza con un ingente quantitativo di droghe sintetiche destinate allo spaccio. I poliziotti, insospettiti da un camper parcheggiato in quella zona, hanno trovato al suo interno la giovane, che aveva con sé 46 compresse e circa 10 grammi in polvere di MDMA, un involucro in cellophane contenente Ketamina e un altro con degli oppiacei, oltre a 550 euro in contanti.

 

La ragazza si è subito mostrata nervosa e avrebbe detto agli investigatori di essere tornata da un rave party in una città ligure e di essere in procinto di ripartire per Verona dove risiede. La droga è stata sequestrata e la donna è stata portata al carcere Bassone di Como, in attesa di convalida dell’arresto.