Lo sciopero per il clima: i ragazzi chiedono di agire subito anche al Comune foto

Le immagini della doppia manifestazione in città: in mattina a Palazzo Cernezzi, in serata per le vie del centro. Tanti slogan e richiesta di intervenire

Lo sciopero per il clima a Como: giornata di protesta per decine di studenti che hanno preso parte alla terza manifestazione su scala mondiale che ha toccato anche la città. E da loro una doppia richiesta di agire subito anche all’istituzione più vicina: il Comune. Lo striscione (foto sopra) che apriva il corteo di stasera, del resto, parlava in modo esplicito. Invito diretto a muoversi immediatamente. Gli studenti hanno dato voce alle loro idee con slogan e cori scanditi a ripetizione. Dalla zona delle Caserme hanno raggiunto viale Battisti (fermando solo pochi minuti il traffico, regolato dalla polizia locale) per poi dirigersi in centro: sosta al Comune con altri slogan scanditi a gran voce e poi conclusione in piazza Cavour con l’intervento di altri partecipanti.

In mattinata analoga richiesta di fare subito qualcosa – un documento da loro redatto è già stato recapitato all’assessore all’ambiente Marco Galli con diversi punti – è stata manifestata anche con l’invasione pacifica del cortile antico del Comune. Ecco la presa diretta di alcuni dei momenti di questo presidio nella terza giornata per il clima su scala mondiale.

fridays for future como manifestazione per le vie del centro di como stasera