Quantcast
Venerdì difficile per lo sciopero dei trasporti. Ma a Como i bus viaggiano regolari - CiaoComo
Qui tutto a posto

Venerdì difficile per lo sciopero dei trasporti. Ma a Como i bus viaggiano regolari

Lo precisa Asf con una nota sulla sua segreteria telefonica. Tanti studenti chiedono informazione. La manifestazione a favore del clima in programma in serata.

Lo sciopero del 27 settembre non coinvolge le nostre linee. Grazie“. E’ il messaggio audio che oggi tanti ragazzi comaschi si sono sentiti dire dal centralino dell’azienda di trasporto pubblico lariano. Lo sciopero proclamato per domani su scala nazionale, dunque, non tocca in alcun modo i bus di Asf. Garantito il servizio pienamente regolare.

 

Ma quello di domani si preannuncia come un è possibile venerdì nero a causa dello sciopero dei mezzi pubblici annunciato dalle principali sigle sindacali. L’agitazione si va a sommare agli eventi che rientrano nei “Fridays for Future”, le manifestazioni organizzate in tutta Italia e nel mondo per sensibilizzare politica e istituzioni sull’importanza della lotta ai cambiamenti climatici.

La città che incontrerà più disagi potrebbe essere Milano. Nel capoluogo lombardo venerdì 27 settembre incroceranno le braccia per 24 ore i lavoratori di ATM, la ditta incaricata del trasporto pubblico locale. Lo sciopero è stato indetto dalla Confederazione Unitaria di Base Trasporti (Cub Trasporti) e l’Organizzazione Sindacale Sol Cobas.

Stop dunque a metro, tram e bus dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Nessuna conferma, per ora, dalla funicolare Como – Brunate che potrebbe aderire a questa agitazione con orari sopra riportati.

A Como la manifestazione per sensibilizzare sul clima, indetta da studenti e sindacati, è in programma per le 18: partenza dalla zona delle Caserme, poi attraversamento della città fino al Comune e conclusione in piazzas Cavour. Possibili disagi al traffico solo durante l’attraversamento – pochi minuti in tutto – di viale Battisti provenendo da via Sirtori.

 

SCIOPERO ANCHE PER LA SANITA’ DOMANI

 

LA NOTA DI ASST LARIANA

 

L’Unione Sindacale Italiana (Usi) e l’Unione Sindacale di Base (Usb) hanno indetto per la giornata di domani, venerdì 27 settembre, uno sciopero generale nazionale che interesserà anche il comparto sanità. Nell’eventualità di un’adesione da parte del personale di Asst Lariana, si ricorda che le prestazioni di urgenza sono sempre garantite così come i servizi di pronta disponibilità.

Più informazioni
commenta