Quantcast

“Como è il Giro di Lombardia”, dal Ghisallo una quasi certezza anche per il futuro foto

Oggi la presentazione della corsa Monumento di ottobre. E da Rcs Sport una conferma che sul Lario ci potrà essere un futuro importante. "Tracciato tecnicamente perfetto"

Investitura quasi ufficiale. Anche se, va detto per onestà di cronaca, mancano ancora firme ed accordi da siglare. Ma se le parole hanno un peso, quelle che oggi ha pronunciato al Museo del Ciclismo del Ghisallo (video sopra) l’ex ciclista – ora direttore di corsa di Rcs Sport Stefano Allocchio sono sicuramente importanti. “Pesanti” anche come valore specifico. Da lui, infatti, una investitura quasi ufficiale per avere a Como l’arrivo anche nei prossimi anni del Giro di Lombardia di ciclismo, classicissima di chiusura della stagione professionistica. “Tracciato bellissimo e perfetto”, ha aggiunto Allocchio con riferimento alle asperità – in rapida sequenza – di Ghisallo appunto, poi Muro di Sormano, Civiglio e Valfresca. Nessuno come Como ha un tracciato così bello, spettacolare e selettivo. Ecco perchè – anche se le firme ancora non ci sono – è logico pensare ad un futuro lariano per questa classica Monumento delle due ruote.

presentazione giro di lombardia passaggio al museo del ghisallo ad ottobre gentilini galli allocchio

Al Ghisallo oggi presente anche l’assessore allo sport di Como Marco Galli che ha fatto un paragone con la grande festa in rosa di maggio per il Giro d’Italia (video sopra). E c’era anche la collega di giunta – ma in questo caso direttrice del Museo del ciclismo – Carola Gentilini che ha sottolineato le tante iniziative in programma anche per questo evento.

presentazione giro di lombardia passaggio al museo del ghisallo ad ottobre gentilini galli allocchio

 

Giro di Lombardia presentato pochi giorni fa a Bergamo da dove partirà sabato 12 ottobre. Nel segno e nel ricordo di Felice Gimondi (foto sopra), vincitore di due edizioni della classica ed al quale proprio il Museo del Ghisallo – che continua a richiamare turisti stranieri a tutto spiano – sta pensando ad una celebrazione di notevole spessore per il 2020. Quest’anno, tra l’altro, si festeggia anche i 70 anni del Santuario che sorge vicino al Museo, tanto caro ai ciclisti di tutto il mondo. E se quest’anno nella casa dei ciclisti c’è stato spazio al ricordo di Fausto Coppi (100 anni dalla sua nascita), ecco che per il prossimo sartà sicuramente Giomondi ad essere ricordato – come merita – con affetto e tante iniziative nel suo nome. A dirlo è stata proprio la direttrice Gentilini.

Ultima cosa presentata oggi al Ghisallo: l’annullo postale (foto sotto) che celebra i 70 anni del Santuario e che sarà messo in vendita proprio in occasione della gara del 12 ottobre.

 

presentazione giro di lombardia passaggio al museo del ghisallo ad ottobre gentilini galli allocchio

 

Al Ghisallo anche il figlio del grande patron Vincenzo Torriani: ha annunciato che il premio dedicato a papà – che sarà consegnato allo Yacht Club la sera del 12 ottobre – andrà anche ad una ciclista professionistica. Niente nomi, ma appuntamento con le statuette di bronzo raffigurante un corridore stilizzato,

presentazione giro di lombardia passaggio al museo del ghisallo ad ottobre gentilini galli allocchio