Quantcast

Las Palmas Cermenate, partenza con il botto: otto gol al debutto in Coppa Lombardia foto

Grande partenza per Checola e compagni: venerdì prossimo debutto in casa contro la Vogherese. Mister Beretta:"Bella prova, ma piedi a terra"

Non poteva iniziare in modo migliore la nuova avventura del Cermenate Las Palmas calcio a5 nei campionati FIGC: 8 goal fatti e nessuno subito alla prima partita di Coppa Lombardia contro i lecchesi dell’Accademia Calcio Nibionno, che l’anno scorso hanno avuto il merito di arrivare fino alla finale della competizione di categoria.

La partita si è messa subito in discesa per i cermenatesi con il goal di Scopelliti dopo soli 4 minuti. Da lì a poco arriva il raddoppio sempre con il giocatore numero 9. A quel punto il mister-giocatore Davide Beretta fa partire una girandola di cambi, e sono proprio i nuovi entrati i protagonisti delle altre 2 reti. Prima il capitano Luca Checola insacca a pochi metri la rete del 3-0, poi Fabio Comino confeziona per la quarta e ultima rete della prima frazione siglata dal bomber Davide Beretta.

Il secondo tempo vede la squadra ospite fare il tutto per tutto per una difficile rimonta ma i cermenatesi sono in serata di grazia e oltre a non subire goal, grazie anche alle belle parole dei due portieri Buruian e Matera, segnano ancora 4 reti ancora con Scopelliti (3 goal per lui) Beretta (doppietta), Comino e Bottone, che portano il risultato finale sull’8 a 0.

Prossimo appuntamento venerdì 27 settembre sempre in casa per l’esordio in casa contro la Vogherese. Soddisfatti sia il mister-giocatore Davide Beretta sia il capitano Luca Checola. “Una buona partita – ha detto Beretta – da parte di tutta la squadra. Giusto che i ragazzi festeggino ma da lunedì si riparte a lavorare in vista dell’esordio in campionato”.

È stata un’emozione unica – ha aggiunto Checola – è dal 2004, giorno in cui sono nati i Las Palmas, che sognavo l’esordio da capitano con questa squadra: è stato fantastico poi vincere così bene non ha prezzo. Dobbiamo comunque rimanere saldamente con i piedi per terra perché la stagione sarà difficilissima”.