Quantcast

I “cileni” del Lario, le api e le rotonde stradali nel variegato programma di Passeggiate Creative

Settembre, andiamo. E’ tempo di migrare con i versi di Gabriele D’Annunzio l’estate sfuma nell’autunno e ci si mette in cammino con un ricco programma di passeggiate creative proposte dall’associazione Sentiero dei Sogni per i prossimi weekend. Come sempre si tratta di eventi con un numero definito di partecipanti perciò è necessario prenotarsi al più presto, gli organizzatori fanno sapere che ad oggi ci sono ancora posti disponibili per tutti i percorsi in programma, quindi approfittatene. Ecco il dettaglio:

Domenica 22 settembre, “Il giro del mondo in 7 km con Magellano e gli emigranti”, che si svolgerà tra il caratteristico borgo rurale di Bene Lario, sviluppatosi grazie ai contributi inviati dai protagonisti di una epica emigrazione in Cile avvenuta nel XIX secolo, e la Riserva naturale del Lago di Piano, un’oasi tra le più selvagge e meglio conservate della Lombardia.Il ritrovo è direttamente in alto lago, a Bene Lario ore  10.

passeggiate creative autunno

Conduce Pietro Berra, giornalista e presidente dell’associazione Sentiero dei Sogni, con le testimonianze di alcuni eredi di emigranti e del sindaco di Bene Lario Mario Abele Fumagalli. Intervento di Marta Pigazzini, coordinatrice regionale di Wikimedia Italia durante la passeggiata i partecipanti sono invitati a scattare fotografie del patrimonio culturale e paesaggistico per il concorso Wiki Loves Monuments.

A partire dal 1842 avvenne una massiccia emigrazione da Bene Lario, caratteristico paese di mezza montagna tra il lago di Como e quello di Lugano, in Cile e sono numerosissimi segni dell’emigrazione oltreoceano disseminati tra le case e le viuzze di pietra.

Info e iscrizioni qui:  http://girodelmondo.eventbrite.it

 

passeggiate creative autunno

Domenica 29 settembre, “Passeggiata apiletteraria”, da Solzago di Tavernerio all’eremo di San Donato (Como, località Garzola Superiore), passando per Casina di Ponzate e il ponte dei bottini ripercorrendo la storia dell’apicoltura a Como dalle origini ad oggi, collegando, attraverso una rete di sentieri recuperati negli ultimi anni, tre apicolture esistenti (Miele Gallo, Cooperativa Miledù, Azienda Agricola San Donato) con il luogo, la località Casina di Ponzate, dove si insediò il primo apicoltore della zona alla fine del ‘700, il sacerdote Luigi Fontana, autore di un trattato “Del governo delle api” giunto fino a noi. Lungo il percorso assaggi di miele, testimonianze di apicoltori e performance poetiche in tema con le api e la salvaguardia dell’ambiente.

Info e iscrizioni: http://apiletteraria.eventbrite.it
Sabato 5 ottobre, “Ai margini del traffico: fontane, rotonde e altre meraviglie”. Dalla Pinacoteca Civica di Como alla Fontana di Camerlata, un percorso urbano ricco di storia e suggestioni. Visite alla Pinacoteca Civica (con un percorso trasversale tra la mostra temporanea “Mario Radice: il pittore e gli architetti” e la sezione Novecento dedicato al tema dei trasporti in relazione allo sviluppo della città), alla Basilica di San Carpoforo e compendio ex ospedale Sant’Anna.

passeggiate creative autunno

Una passeggiata ai margini del traffico veicolare, ricco di storia e suggestioni, che si concluderà in piazza Camerlata, dove le auto verranno fermate per pochi istanti, il tempo necessario a consentire ai partecipanti di attraversare la stessa Fontana, cogliendo l’opportunità offerta dal “vialetto” pedonale previsto nel progetto e raramente utilizzato.

Conduce Pietro Berra, interventi di Clemente Tajana (ingegnere) e Paolo Brambilla (architetto)

Info e iscrizioni: http://rotonde.eventbrite.it

Sabato 12 ottobre, “Lugano 1840 – Sulle orme di Mary Shelley”. Un mini Grand Tour sul lungolago di Lugano tra scrittori e rivoluzionari, con letture (Mary Shelley, Kafka, Hesse) e visite a monumenti (monumento a Washington, Chiesa di Santa Maria degli Angioli affrescata da Bernardino Luini, parco e Villa Ciani).

aeInfo e iscrizioni: http://lugano1840.eventbrite.it