Quantcast
Ancora "Codice Rosso": un 38enne di Mariano in cella per minacce a sorelle e mamma - CiaoComo
Botte e minacce

Ancora “Codice Rosso”: un 38enne di Mariano in cella per minacce a sorelle e mamma

L'ennesimo brutto episodio di questi giorni. Il ragazzo fermato dopo la denuncia dei suoi familiari, esasperati ed impauriti

Scatta di nuovo il “Codice Rosso” in provincia di Como. E un ragazzo di 38 anni finisce in carcere per minacce e violenze alle sorelle e all’anziana madre, costrette a consegnare a lui denaro. Un comportamento che ha portato all’arresto di un 38enne di Mariano Comense, accusato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri proprio in queste ore.

 

LA RICOSTRUZIONE DEI CARABINIERI

 

Tra il 23 e il 24 agosto scorsi l’uomo, secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, avrebbe fatto vivere ore di angoscia alle sorelle e alla mamma con comportamenti violenti e vessatori. Il 38enne avrebbe anche preteso denaro dai familiari, anche in questo caso con minacce pesanti e ripetute. I carabinieri della tenenza di Mariano, diretti dal sottotenente Michele Gerolin e coordinati dal capitano Francesco Coratti, hanno avviato le indagini sfociate in un ordine di carcerazione, eseguito nelle scorse ore.

 

Con il nuovo protocollo di Codice Rosso per stalking, violenze e maltrattamenti le forze dell’ordine possono agire rapidamente e indagare in modo approfondito. L’appello è di denunciare qualsiasi episodio di questo tipo e non aspettare.

 

 

 

commenta