SUBLIME: il Trittico della Natura di Segantini esposto al MASI di Lugano

Più informazioni su

Il MASI –  Museo d’Arte della Svizzera Italiana al LAC di Lugano (Piazza Bernardino Luini 6), ha la straordinaria opportunità di ospitare il celebre Trittico della natura di Giovanni Segantini riproposto in un nuovo allestimento dopo essere stata protagonista della mostra “Hodler-Segantini-Giacometti” la scorsa primavera.

Dal 25 agosto all’11 novembre la monumentale opera del maestro italiano viene messa in dialogo con alcune opere della  Collezione del MASI, in un percorso che ripercorre la pittura di paesaggio e la sua evoluzione fino ai giorni nostri.

Il Trittico della natura  è la summa di una vita artistica, l’apice del simbolismo panteista di Segantini ed il testamento  spirituale di un uomo nato in una valle alpina, vissuto fra le cime (ricordiamo gli anni in cui visse in Brianza, tra Pusiano e Caglio), e morto sui monti. Questo lavoro rappresenta l’esistenza umana in armonia con la natura, tema caro al pittore italiano, che trascorse gli ultimi anni di vita in Engadina.

I l trittico nasce dagli studi sul paesaggio legati al fallito progetto di Segantini di portare all’ Esposizione internazionale di Parigi del 1900 un’enorme rappresentazione panoramica dell’Engadina con tutti i principali paesi della valle. Nonostante i tre anni di lavoro febbrile, l’opera rimase incompiuta per la morte del pittore nel 1899 a soli 41 anni.

Realizzate con la tecnica divisionista, le tre enormi tele, sul tema  La Vita, La Natura, La Morte, conservate presso il museo Segantini di Saint Moritz, hanno come sfondo rispettivamente lo scenario montano di Soglio, il crepuscolo dallo Schafberg ed il paesaggio invernale dal passo del Maloja.

Pietra miliare dell’arte Svizzera, il Trittico è esposto per la prima volta in assoluto al Sud delle Alpi. Coordinamento e allestimento sono a cura di Francesca Benini e Cristina Sonderegger.

 
trittico natura segantini

 
trittico natura segantini

 
trittico natura segantini

Sublime

Luce e paesaggio intorno a Giovani Segantini

MASI – Museo d’Arte della Svizzera Italiana
Piazza Bernardino Luini 6 – LUGANO

Orari:
Martedì – Domenica:  10:00 – 18:00
Giovedì aperto fino alle 20:00
Lunedì chiuso

Più informazioni su