Il dramma in montagna, ancora affetto per Renzo: domani a Minoprio il funerale foto

Tanti amici e compagni di escursioni lo ricordano sul web. Già concesso il nulla osta per la sepoltura: cerimonia nel paese di origine.

Lo ricordano ancora in tanti. E come sempre è il web a fare la parte del protagonista. Messaggi, ricordi, affetto a piene mani per Renzo Viganò, 37 anni, alpinista di Bregnano, morto ieri mattina sulla Concarena, una montagna della media Valle Camonica (Brescia). Un volo che non gli ha dato scampo dopo una scivolata mentre era con due amici in una escursione. Viganò, scalatore esperto, era istruttore della Scuola Alto Lario.
E nelle scorse ore, i suoi compagni di arrampicate hanno pubblicato sulla pagina Facebook della scuola una foto dell’alpinista lariano: “La Scuola Alto Lario si unisce al cordoglio della famiglia Viganò per la grave perdita. Ciao Renzo da tutti gli Istruttori; riposa in pace sulla vetta più alta”. Faceva parte anche del Ci di Cantu’ ed anche loro – post sotto – lo hanno voluto ricordare con parole piene di affetto.

 

Ciao Renzo. Ti ricorderemo sempre così, come in questa foto, con quel sorriso che esprimeva la tua passione per la montagna. Una passione che hai ampiamente condiviso con noi e soprattutto con i bimbi del corso di arrampicata.
Ora in totale libertà, continua a scalare le infinite montagne del paradiso ❤️RIP.
Gli amici del CAI e tutto il C. D.

 

I funerali di Renzo sono stati fissati domani alle 15 alla chiesa Santa Maria Assunta di Minoprio, frazione di Vertemate con Minoprio, il paese di cui Viganò era originario. Da qualche anno si era trasferito a Bregnano.